Smart Security: come proteggere da attacchi informatici lo smart working

Webinar gratuito mercoledì 6 maggio alle ore 15 organizzato dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Viterbo.

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Il quinto appuntamento con il TèDigitale in videoconferenza, organizzato dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Viterbo, è dedicato alla “Smart Security: la sicurezza nello smart working” e si terrà mercoledì 6 maggio alle ore 15 (la durata è di circa un’ora).

Le imprese troppo spesso sottovalutano le minacce informatiche quando in realtà sono un bersaglio molto appetibile per i cybercriminali. Non ha importanza il tipo di business: ogni azienda è a rischio. In questi giorni, a seguito della diffusione dell’epidemia di Covid-19, si sente sempre più parlare di Smart Working. Per il nostro Paese questo modo di lavorare è stata una grande novità che ha aperto nuove opportunità e nuova consapevolezza informatica. Però, d’altro canto, un aumento delle persone che lavorano da casa potrebbe creare dei problemi alle aziende, se non vengono individuate le giuste soluzioni e non vengono garantiti livelli di sicurezza adeguati.

Il webinar è rivolto trasversalmente agli addetti e ai non addetti ai lavori per comprendere in maniera chiara e lineare i pericoli maggiori che possono danneggiare le imprese. Sarà presentata una panoramica che spazia dai virus moderni fino alle tecniche più sofisticate di attacco utilizzate dagli hacker indicando le possibili manovre correttive per difendersi e/o mitigarne gli effetti devastanti.

L’incontro sarà introdotto da Luigi Pagliaro, digital coordinator del Punto Impresa Digitale Viterbo, e vedrà l’intervento in qualità di relatore di Gianluca Boccacci,  ethical hacker, esperto di Cybersecurity. Animeranno l’incontro raccogliendo le domande dei partecipanti Michela Castellani e Davide De Lucis, digital promoter del PID Viterbo.

Gianluca Boccacci è un Ethical Hacker ed un esperto di Cybersecurity. Si occupa da vari anni di sicurezza informatica e di gestione del rischio ed ha lavorati tra gli altri per la  Presidenza del consiglio, Senato della Repubblica, Ministero degli Interni, Engineering,BNL, Vitrociset.

TèDigitale sono incontri periodici con esperti del settore rivolti a imprese, professionisti, funzionari pubblici e studenti su innovazione digitale, agenda digitale e impresa 4.0 finalizzati a far crescere la consapevolezza sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici per elevare la competitività e la semplificazione, ma anche sui rischi connessi al suo non corretto utilizzo.

La partecipazione all’incontro è gratuita ma per motivi organizzativi è obbligatorio confermare l’adesione entro la giornata di martedì 5 maggio inviando mail a: pid@vt.camcom.it 

Entro le ore 13 del 6 maggio riceverete presso la mail indicata nel modulo di iscrizione il link per poter accedere alla Call Conference (il materiale richiesto è un PC/Tablet/Smartphone connesso a internet).

Per ulteriori informazioni: Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Viterbo tel. 0761.234469 / pid@vt.camcom.it / www.vt.camcom.it.