San Venanzo: digitalizzazione rete elettrica e posa fibra ottica, giovedì interventi a Ospedaletto e Palazzo Bovarino

NewTuscia – SAN VENANZO – Prosegue il percorso di innovazione e sostenibilità ambientale per la rete elettrica territoriale della provincia ternana: dopo i lavori effettuati negli scorsi mesi per la digitalizzazione del sistema elettrico, giovedì 30 aprile E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, riprenderà gli interventi a San Venanzo, con particolare riferimento alla località di Ospedaletto e Palazzo Bovarino.

Nel dettaglio, le squadre operative dell’azienda elettrica installeranno negli impianti elettrici elementi di innovazione tecnologica, utili ad ottimizzare l’affidabilità di esercizio. Inoltre, i tecnici effettueranno operazioni propedeutiche alla posa della fibra ottica e all’ottimizzazione dell’assetto di rete con una distribuzione dei carichi equilibrata.

Le operazioni, che devono essere effettuate in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, richiedono un’interruzione temporanea del servizio elettrico che E-Distribuzione ha programmato per giovedì 30 aprile, a partire dalle 8:30 con conclusione nel primo pomeriggio. Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze delle località suddette. E-Distribuzione ringrazia l’Amministrazione Comunale di San Venanzo, con cui sono stati concordati tempi e modalità di intervento.

I clienti sono informati anche con affissioni nelle zone interessate dagli interventi. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.