Palermo. Valutazione istanze delle aziende per continuazione in deroga delle attività

NewTuscia – PALERMO – In seguito a quanto pubblicato oggi su alcuni organi di stampa, si precisa che la valutazione delle istanze presentate dalle aziende per continuare in deroga la loro attività, in base ai codici ATECO, è stata espletata, su disposizione del Sindaco Leoluca Orlando e di concerto con la Prefettura di Palermo, anche dalla Città Metropolitana di Palermo e che il coordinamento è stato affidato al responsabile dell’Area Sviluppo Economico, Filippo Spallina.

In merito si precisa altresì che la Prefettura, per le predette valutazioni, ha già inviato alla citata Area 198 istanze aziendali. Di queste, 152 sono state già valutate e, per gli atti di sua competenza, trasmesse già alla Prefettura di Palermo. Le residue 46 valutazioni aziendali saranno trasmesse entro pochi giorni.