Coronavirus, Italia Viva Roma: “Ripristinare fasce orarie ordinarie supermercati”

NEwTuscia – ROMA – “Oggi scade l’ordinanza regionale che riduce gli orari di apertura dei supermercati. Come amministratori municipali di Italia Viva di Roma Capitale chiediamo il ritiro urgente di questo provvedimento ed il ripristino delle fasce orarie ordinarie. La chiusura anticipata dei supermercati non ha prodotto gli effetti desiderati ma anzi ha generato lunghissime file che hanno rischiato di aumentare il contagio e la diffusione del Covid19.

“Non c’è stata una razionalizzazione delle uscite da casa ma un’ulteriore frustazione dei romani costretti ad una snervante attesa della durata media di due ore in fila. La problematica della carenza del personale puó essere ovviata – oltre che da una turnazione oraria dei dipendenti – anche attraverso un piano straordinario di assunzioni”.

Questo in sintesi il contenuto della lettera indirizzata al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti oggi da Luca Di Egidio (Consigliere Municipio Roma VII), Francesca Leoncini (Assessora al Commercio, Artigianato e Attività Produttive, Personale, Sicurezza e Turismo del Municipio Roma III), Valerio Casini (Assessore Attività Produttive, Personale, Rapporti con il Consiglio e Rapporti Istituzionali con la Polizia Locale), Arianna Ugolini (Consigliera Municipio Roma XIII), Athos De Luca (Consigliere Municipio Roma X), Rita Lattanzi (Consigliera Municipio Roma II), Fabio Cortese (Consigliere Municipio Roma II).