“Non ci sono prove che gli animali da compagnia possano diffondere il virus. Non abbandonateli”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo la nota congiunta di Ombretta Perlorca, consigliere comunale delegato al benessere degli animali e di Paolo Barbieri, assessore al patrimonio Comune di Viterbo, contro l’abbandono degli animali a causa del Covid19. Con preghiera di pubblicazione.
Facendo seguito a quanto asserito da alcune reti televisive in modo affrettato, superficiale ed attualmente privo di supporto scientifico, sulla possibilità che cani e gatti possano trasmettere il Coronavirus agli umani, ci preme tranquillizzare e rassicurare i proprietari di animali da compagnia. “Il timore sul loro possibile ruolo nell’epidemia Coronavirus è ad oggi ingiustificato (World small animal veterinary association).
Ad oggi non ci sono prove che gli animali da compagnia possano diffondere il virus. E questo non lo diciamo noi, ma il ministero della salute. Attraverso questo comunicato “sociale” si vuole evitare quel vergognoso e incivile fenomeno dell’abbandono di povere bestiole da parte di proprietari preoccupati e allarmati da notizie infondate e prive di alcun riferimento scientifico.
Ombretta Perlorca, consigliere comunale delegato al benessere degli animali
Paolo Barbieri, assessore al patrimonio Comune di Viterbo