M5S Tarquinia: voto contrario al bilancio, nostre proposte non prese inconsiderazione

NewTuscia – TARQUINIA – n merito all’ultimo consiglio comunale sul bilancio previsionale dell’anno 2020, abbiamo presentato le seguenti proposte, nessuna delle quali però è stata presa in considerazione dal presidente del consiglio e dal sindaco, non portandola all’ordine del giorno dell’assise:

–          Istituzione di una commissione speciale con competenze trasversali per affrontare e attuare ogni azione per contenere gli effetti sociali ed economici a famiglie, lavoratori e imprese, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19;

–          dilazionamento pagamento servizio idrico di Talete S.p.a. come misura urgente da attuare per il sostegno economico a famiglie, lavoratori e imprese, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Andrea Andreani

Abbiamo inoltre proposto lo storno delle quota TOSAP (Tassa occupazione suolo pubblico) dai mesi in cui le attività sono state chiuse perché non dovuto in quanto non hanno potuto usufruire degli spazi concessi.

È stata invece rimandata al 2021 la nostra proposta di modifica in senso progressivo delle aliquote della addizionale comunale all’IRPEF, con l’inserimento di una soglia di esenzione se il reddito complessivo determinato ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche non supera l’importo di € 10.000,00.

Riteniamo inoltre squalificante il pessimo clima creatosi nell’ultimo consiglio comunale, viste anche le difficoltà del momento e la necessità di instaurare un dibattito sereno e collaborativo, evidentemente non all’altezza il presidente del consiglio Guiducci, che non ha saputo interpretare il suo importante ruolo super partes all’interno dell’assise.

Andrea Andreani
Consigliere M5S Tarquinia