Oggi ho invitato a pranzo il signor Virus Corona…

NewTuscia – Oggi ho invitato a pranzo Virus Corona, è la prima volta che viene a casa mia, è un personaggio molto famoso proprio come Barbara d’Urso e il cioccolato Kinder.

Non so cosa dargli da mangiare. Infatti sui giornali non si parla mai di che dieta segua.

Allora per andare sul sicuro gli farò trovare la tavola vuota, in modo che non trovando niente da mangiare non veda l’ora di andarsene a mangiare da qualche altra parte.

Il mio slogan non è STAI A CASA, ma TAVOLA SPARECCHIATA.

Infatti quando non c’è da mangiare anche il virus più tremendo non resiste e va via.

La paura invece è quella che tiene la tavola apparecchiata di ogni ben di dio. Ed è quello che accade tutti i giorni su tutti i giornali e le televisioni: si parla solo ed esclusivamente di lui.

Lui così si sente coccolato, al centro dell’attenzione e se la gode un mondo.

Anzi ha già telefonato ai parenti, Virus Pistacchio e Virus Trapezio per dirgli di venire anche loro, che qui da noi si sta da Dio.

Insomma noi italiani siamo molto accoglienti e paurosi come siamo ci caleremo sempre le braghe davanti a quel che neanche vediamo.

Paolo Mario Buttiglieri Sociologo