Lettera aperta del sindaco Arena: “Impegneremo i fondi per aiutare la cittadinanza”

Riceviamo e pubblichiamo
VITERBO – Voglio ringraziare tutti i miei concittadini per il grande senso di responsabilità e serietà con cui stanno affrontando questa difficilissima prova. Solo continuando in questo modo, con questi sacrifici, potremo veramente uscire da questa tragica situazione.
Dobbiamo uscirne al più presto, per tutelare la nostra salute. E dobbiamo uscirne al più presto anche per permettere a tutte le realtà commerciali, economiche, produttive e professionali, che stanno subendo danni enormi, di riprendere la propria regolare attività.
L’Amministrazione farà di tutto per venire incontro a tutti coloro che, in questa crisi, stanno rischiando il proprio lavoro, la tenuta e la sopravvivenza delle proprie attività e la stabilità delle proprie famiglie. Il bilancio di quest’anno sarà un bilancio di solidarietà.
Elimineremo, nei vari settori, i tanti progetti che avevamo programmato. Impegneremo quei fondi per aiutare la cittadinanza, a partire dalle imposte comunali, fino ad arrivare a interventi concreti e aiuti economici. Presto questa sciagura finirà. Ce lo auguriamo tutti. Ce lo ripetiamo ogni giorno. Quando finalmente arriverà quel momento, dovremo riappropriarci della nostra quotidianità. Finita questa dolorosa e drammatica emergenza ci sarà un unico progetto da realizzare: restituire serenità e normalità ai cittadini e alle aziende. Un dovere morale per le istituzioni. Tutto il resto passa in secondo piano.
Giovanni Maria Arena 
Sindaco di Viterbo
Viterbo