La Borsa ai tempi del Coronavirus: cosa fare oggi con gli investimenti

NewTuscia – Un momento non semplice per le economie di mezzo mondo ed in particolare per i mercati borsistici: l’economia è bloccata a causa del Coronavirus, la diffusione della pandemia si sta abbattendo a livello globale riflettendosi drammaticamente sulla tenuta dei titoli azionari e su altri asset finanziari.
Ad oggi si assiste ad una contrazione delle principali piazze mondiali con una volatilità dei mercati; in uno scenario come questo neanche gli investitori più spregiudicati si azzardano ad effettuare movimenti o previsioni su quello che potrebbe essere.
Basta vedere l’andamento delle piazze finanziarie nelle ultime settimane, con perdite fortissime sotto tutti i punti di vista. Una situazione drammatica resa ancor più grave dal fatto che non è dato sapersi quando e come il Coronavirus potrà essere bloccato. Cosa fare a livello finanziario in uno scenario come questo?

Andamento della Borsa italiana

Ad inizio epidemia la Borsa italiana era crollata, negli ultimi giorni sta dando segni di ripresa grazie alle misure economiche decise dall’Unione Europea. I grandi capitali stanziati per aiutare le economie dei paesi aderenti stanno avendo un forte impatto così come la decisione di bloccare le cosiddette vendite allo scoperto su Borsa Italiana, decisa dalla Consob.
Ricordiamo che con il termine vendite allo scoperto si fa riferimento alla pratica che permette di vendere un bene che non si possiede realmente, con l’obiettivo (o la speranza) che il prezzo scenda così che possa essere riacquistarlo successivamente ad un prezzo più basso ottenendo quindi un profitto.
Tanti strumenti che stanno supportando il mondo azionistico del nostro paese onde evitare che vada a gambe all’aria. In un contesto quale quello fin qui descritto, paradossalmente, non mancano neanche coloro che tentano di effettuare movimentazioni potenzialmente proficue o che sfruttano questa parentesi di blocco per formarsi sul tema. Una buona soluzione è data dalla cosiddetta Borsa virtuale italiana, strumento pensato proprio per chi vuole iniziare ad investire sui mercati azionari ma non ha conoscenze adeguate.

La Borsa virtuale italiana

Grazie alla Borsa virtuale, messa a disposizione direttamente dalla Borsa Italiana, è possibile simulare operazioni di investimento sui mercati azionari imparandone così i meccanismi. Un progetto che rientra in un discorso più ampio, quello che prevede l’uso delle piattaforme online per fare trading.
E chissà allora che questo momento drammatico di bocco totale delle attività e di crisi sostanziale dei mercati non possa servire a molti per prendersi una pausa di riflessione ed approfondire il meccanismo della Borsa. In attesa di tempi migliori che, si spera, non tarderanno ad arrivare.