Coronavirus, attiva da ieri la linea telefonica dedicata Counseling sociale di supporto a persone e famiglie fragili

NewTuscia – VITERBO – È attiva da ieri la linea telefonica dedicata Counseling sociale di supporto a persone e famiglie fragili. Al servizio risponde un’assistente sociale al fine di accogliere le richieste di aiuto e di orientamento e fornire una risposta tempestiva, appropriata ed omogenea alle categorie fragili su tutto il territorio della provincia di Viterbo.

La linea è stata attivata, inoltre, per limitare gli accessi presso i Punti Unici di Accesso e i servizi sociali territoriali.

Altre finalità del Counseling sociale: il raccordo tra i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta e le persone o le famiglie fragili in sorveglianza sanitaria al domicilio e in isolamento sociale, un counseling telefonico come intervento di consultazione ed ascolto che si fonda sull’informazione-orientamento e sostegno personale/familiare e l’integrazione dei servizi sociali e dei coordinamenti operativi degli Enti Locali che offrono, in collaborazioni con le associazioni del territorio individuate, i servizi e gli interventi assistenziali a domicilio.

Linee telefoniche attive su tutto il territorio sono le seguenti:

Distretto A – Numero telefonico 366/9343045 dalle ore 8 alle ore 20, tutti i giorni, compresi i festivi e prefestivi; pua.distrettoa@asl.vt.it

Distretto B – Numero telefonico 366/9341907 attivo dalle ore 8 alle ore 20 tutti i giorni, compresi i festivi e prefestivi; pua.distrettob@asl.vt.it

Distretto C – Numero telefonico 366/9343005 attivo dalle ore 8 alle ore 20 tutti i giorni, compresi i festivi e prefestivi; pua.distrettoc@asl.vt.it

Seguono eventuali comunicazioni alle ore 13.