Martedì Grasso a Viterbo Sotterranea con il Carnevale underground

NewTuscia – VITERBO – Diversi gli eventi carnevaleschi messi in programma da Tesori d’Etruria, punto d’ingresso ai suggestivi sotterranei della Città di Viterbo, l’etrusca Sur-na,  pensati per grandi e piccini.
Secondo la tradizione il Martedì Grasso è conosciuto come il giorno che chiude le settimane di festa del
Carnevale, ma in realtà la sua origine è legata ad un’altra festività che è la Pasqua.
Infatti il periodo del Carnevale che va dal giovedì grasso al martedì grasso è il momento che precede la Quaresima di Pasqua, caratterizzata da un lungo digiuno.
Prima del mercoledì delle ceneri, è dunque bene “rimpinzarsi” di alimenti grassi per prepararsi ad affrontare la carenza di cibo. Infatti la Quaresima è un periodo di penitenza che prevede l’astinenza da alcuni cibi, come la carne per esempio.
In passato questa festa religiosa era sentita fortemente e si cominciò quindi a concedersi qualsiasi tipo di leccornia e cibo tipicamente grasso rimasto in casa il martedì prima dell’inizio della Quaresima.  E così Martedì Grasso per tutti gli ospiti in visita alla Viterbo Sotterranea, saranno offerti prelibati dolci della tradizione carnevalesca, tra cui le tradizionali frappe.
Chiacchiere, cenci, bugie: stessi nomi per questi squisiti dolci di carnevale, le frappe, che altro non sono che le note frictilia degli antichi Romani. Allora venivano messe a friggere nel grasso di maiale e poi servite durante i festeggiamenti.
Da notare che alcuni nomi dati a questi dolci tipo “bugie” o “chiacchiere” ci fanno ricordare che nei giorni dedicati al Carnevale era possibile affermare qualsiasi cosa senza il timore di subire ritorsioni.
Per l’ultimo giorno di Carnevale i bambini che entreranno mascherati nella Viterbo Sotterranea potranno partecipare all’estrazione di un caratteristico premio riservato alle 3 più fortunate mascherine.
E’ un’ottima occasione per trascorrere il Carnevale con la propria famiglia alla scoperta dei segreti sotterranei della città etrusca e medioevale, accompagnati dai racconti delle guide turistiche di Viterbo Sotterranea; una visita che conduce alla scoperta di questi magici luoghi in un viaggio nella storia lungo 3.000 anni.
La Viterbo Sotterranea è comodamente percorribile e le visite vengono effettuate con orario continuato dalle ore 10.00 alle 20.00.

Per altre informazioni: “Tesori d’Etruria”, Piazza della Morte, 1 – Viterbo – Tel. 338 8618856 / 0761 22 08 51
www.tesoridietruria.it