Campionato di seconda categoria (Girone A) ventesima giornata: Asd Virtus Acquapendente – Pol.D. Ischia di Castro 4-0

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

(Primo Tempo 2 – 0)

ASD VIRTUS ACQUAPENDENTE: Lauricella, Zucca, Sartucci, Nicolas Pagliacci (17° st Giuseppe Bigerna), Sarti, Nardini, Pelosi (21° st Madi), Gabriele Bigerna (13° st Crisanti), Pacifici (31° st Pinzi), Dozi, Del Segato (13° st Belardi)

A DISPOSIZIONE: Pelosi, Cecconi, Palla, Paoletti

ALLENATORE: Angelo Pagliacci-Tomassetti

POL. D. ISCHIA DI CASTRO: Simoncelli, Billi, Ciancaleoni (4° st Zampetti), Bersaglia, Tumolo, Devoti (1° st Gavazzi), Rapacchiotta, Longo (8° st Simeone), Angiolini, Servignani, Doemici

A DISPOSIZIONE: Caprasecca, Pesci

DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Del Frate

AEBITRO: Daniele Sisti Comitato di Viterbo

MARCATORI: 27° pt Pacifici (AVA), 43° pt Sartucci (AVA), 7° st Nardini (AVA), 41° st Crisanti (AVA)

NOTE: Ammoniti 35° st Belardi (AVA), 37° st Billi (PDI)

Vittoria sul velluto e vetta più vicina per la Virtus: non più tre ma due i punti di ritardo. Rete sbloccagara al 27° primo tempo di Pacifici (imperioso stacco di testa su angolo perfetto di Nicolas Pagliacci). A due minuti dalla fine della prima frazione punizione vincente di Sartuccu.

Virtus ancora mortifera sui calci da fermo: sassata-punizione vincente di Nardini al 7° della ripresa. Ad un minuto dalla fine rete di Crisanti che brinda nella migliore maniera al rientro in campo dopo un mese di sosta ai box per un fastidioso malanno.

Altre quattro potenziali occasioni goal aquesiane con Sartucci, Pelosi, Pagliacci, Madi. Ischia non giudicabile per un roster rosa ridotto ai minimi termini a livello di qualità. Capitan Angioli e Servignani si rendono autori nella ripresa di due spunti sui quali Lauricella se la cava perfettamente.