Perde il figlio a causa delle percosse, al processo l’ex compagno

NewTuscia – VITERBO – A distanza di circa due mesi dal rinvio a giudizio si apre il processo a carico dell’uomo che in tre occasioni avrebbe fatto perdere il figlio portato in grembo dall’ormai ex compagna. L’ uomo di quaranta anni avrebbe manifestato comportamenti violenti nei confronti della donna dal 2011, almeno secondo le ricostruzioni degli inquirenti, provocandole tre aborti tutt’altro che spontanei; tre aborti avvenuti in seguito alle percosse.

Pertanto dovrà rispondere di questo e di maltrattamenti in famiglia. Nel frattempo su di lui pende l’obbligo di allontanamento dalla ex.

Il processo, di cui ieri si è tenuta la prima seduta, riprenderà il 16 giugno con l’ascolto dei testimoni dell’accusa.