Carnevale al Boni, ballo in maschera a teatro ad Acquapendente

Sabato 22 febbraio grande festa con musica dal vivo e dj set in una cornice unica

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Una location elegante per vivere una notte magica. Un’atmosfera da fiaba per il gran ballo in maschera di Carnevale, la cui tradizione risale agli inizi dell’Ottocento. Per l’occasione, la platea dello storico Teatro Boni di Acquapendente viene liberata dalle poltroncine per trasformarsi in una pista da ballo. Una serata esclusiva che si preannuncia  come ogni anno tra le più interessanti del Carnevale della Tuscia.

L’ultimo sabato di Carnevale, il 22 febbraio 2020, il teatro aquesiano rivive così per una sera, come in una favola, tutto il suo splendore degli antichi fasti del Carnevale. Le sfarzose, lussureggianti e creative maschere, travolte dal ritmo della musica e dei balli, trascineranno tutti in una briosa serata da non perdere. Una serata in cui liberare la fantasia per vivere una esperienza unica e passare qualche ora di spensierata felicità.

Nei tempi antichi, nel periodo di Carnevale si dimenticavano tutti i dolori e i pensieri malsani della quotidianità. Il tempo si fermava per permettere a tutti di lasciarsi travolgere dall’ironia, dalle burle e dai lazzi, per scacciare i pensieri negativi utilizzando il mezzo del travestimento per camuffarsi e confondere e confondersi tra la realtà e la finzione. In un mondo ogni giorno più in crisi di certezze e di valori positivi, appare quindi a dir poco “salutare” recuperare la tradizione del Carnevale.

La serata, in cui verranno premiate le maschere più originali e creative, sarà allietata da musica dal vivo con la band musicale Tarock e dal dj set di Mr. Benfy Dj  & Michele Black The Voice. Prenotazioni fino a esaurimento posti.  Per garantire la sicurezza dei partecipanti non sarà  possibile introdurre all’interno del Teatro Boni oggetti contundenti anche se accessori alla maschera.   Per prenotazioni ed informazioni: 0763.733174 – 334.1615504 – www.teatroboni.it.