All’ICBSA di Roma la presentazione di “Buona visione”

NewTuscia – ROMA – Giovedì 27 febbraio alle ore 17:00, presso l’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi di Roma (già Discoteca di Stato), si terrà la presentazione dell’album “Buona visione”, ultimo progetto discografico del cantautore Davide Matrisciano, pubblicato lo scorso ottobre da Seahorse Recordings.

Davide Matrisciano è un cantautore, compositore, arrangiatore, scrittore e vocal performer nato a Napoli nel 1985. “Buona visione” è il suo quarto album dopo gli eccellenti “Traffico di pulsazioni, 9 modi di intendere il frastuono” (2012), “Il profumo dei fiori secchi” (2014) e “Mummie incoscienti” (2016), brillantemente accolti dalla critica di settore.

Il nuovo disco, come i precedenti, vede la partecipazione di alcuni tra i più importanti nomi del panorama indipendente italiano: Paolo Benvegnù con Egle Sommacal dei Massimo VolumeEdda con Mirko Venturelli dei Giardini di Miró, GarboSaughelli con Luca Guercio dei Meganoidi, Miro Sassolini con Roberto Dell’Era degli Afterhours.

Inoltre, in ordine sparso: Antonio MancanielloDavide Ferrante, Sebastiano De Gennaro (Baustelle, Calibro 35), Zorama, Antonio Buonocore, Lorenzo Corti (Le luci della centrale elettrica, Nada), Aldo Granese. I missaggi sono invece stati affidati a Max Carola (che vanta lavori con Franco Battiato, Aerosmith, Chick Corea), mentre il mastering è di Giovanni Versari (vincitore dei Grammy Awards, insieme a Tommaso Colliva, per il disco “Drones” dei Muse).

Le liriche dell’album tracciano un percorso che tocca i malesseri quotidiani ma anche una gioia di vivere insita nel dolore. Lo sfondo persistente è fatto di malinconia e di speranza per un mondo nuovo, immaginato come post-apocalittico e svuotato di valori concreti. Tra le molteplici ispirazioni che ne caratterizzano i contenuti spiccano riferimenti a Kafka, Konrad Lorenz, Hemingway, Piero Manzoni e John Cage.

Ad accompagnare il progetto anche la pubblicazione di due video-singoli: “La scoperta del pomeriggio” (presentato in anteprima da RockOn) e “La vacanza che non c’è” (selezionato in esclusiva da Rockit).

A presentare il disco sarà la scrittrice, giornalista ed astrologa Susanna Schimperna, ideatrice e conduttrice di programmi per Radio2 e Radio3 e per l’emittente televisiva La7.

A supportarla Manuela Savini Bertè, co-conduttrice della trasmissione radiofonica “Women in rek” di Radio Eklisse e delle trasmissioni “Boys and Girls” “Verdi Bianchi e Rossi” di “Programmiradiofonici.it”.

Interverrà inoltre Alberto Menenti, Direttore artistico, produttore artistico e formatore con Ondamusic.it attraverso il “Metodo Onda”, paroliere e presidente dell’Associazione Culturale “Rapsodica Teatro e Musica”.

La presentazione dell’album, realizzata grazie alla collaborazione della Direttrice dell’ICBSA Sabina Magrini e di Roberto Catelli, vanta il patrocinio morale delle storiche riviste musicali Vinile e Classic Rock, nonché dell’associazione culturale Artmosfera, del format musicale Indiepanchine e dei blog di informazione artistico-musicale Martemagazine ed Indieitaliano.it.