Fns Cisl conferma la partecipazione alla manifestazione unitaria di domani

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. La Fns Cisl domani conferma la partecipazione alla manifestazione unitaria organizzata presso il carcere di Viterbo.
L’incontro presso il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria non ha sortito nessun effetto positivo.
L’organico è assolutamente insufficiente per garantire i servizi di sicurezza alla Casa Circondariale dove insistono anche i detenuti del 41bis.

La questione diventa ancor più problematica a causa della presenza di reclusi con malattie psichiatriche .
Le risposte ai problemi rappresentati sono state deludenti e irrisorie e pertanto domani i sindacati protesteranno a Viterbo . La questione della carenza degli organici e della detenzione dei reclusi con problemi psichiatrici è una questione di livello nazionale che riguarda un buon numero di Istituti di pena e che poniamo al ministero della giustizia senza avere risposte risolutive, conclude Pompeo Mannone segretario della FNS Cisl.