Viterbo, convegno sul codice rosso. Presente anche il giudice De Gioia

NewTuscia – VITERBO – “Il codice rosso e la violenza di genere tra norma e sociologia”. Questo il titolo del convegno che si svolgerà il prossimo martedì 18 febbraio, a partire dalle ore 15, presso il tribunale di Viterbo – Aula di Corte di Assise. Tra gli autorevoli interventi è previsto anche quello del giudice e magistrato della Prima Sezione del tribunale penale di Roma, Valerio de Gioia, che parlerà del Codice rosso. L’interessante evento è organizzato dall’Aiga, l’associazione Giovani avvocati, sezione di Viterbo.

Si preannuncia un dibattito vivace, moderato dal giornalista e scrittore Emilio Orlando, avente ad oggetto le falle di una normativa che ha solo in parte risolto il preoccupante fenomeno del femminicidio. “Porterò all’attenzione dei presenti – sottolinea il giudice de Gioia – la trascurata problematica della vittimizzazione secondaria che vede la persona offesa vittima del sistema che le impone di rivivere, spesso a distanza di molti anni, drammatiche vicende che, con grande fatica, ha cercato di rimuovere dalla memoria”, ha poi concluso.