Canino. Informatizzazione e digitalizzazione SUE

NewTuscia – CANINO – Alla presenza del responsabile del settore tecnico,Arch Laura Pacini, dei collaboratori arch. Simona Piccioni, geometri Stefano Bordo e Pietro Pettinari, degli amministratori e dei professionisti locali, si è svolto un incontro informativo presso l’atrio comunale sui concetti concetti di “grado di informatizzazione” e “grado di digitalizzazione” dei procedimenti amministrativi introdotti dal Dlgs. 2005 n. 82.

Il Comune di Canino, in ottemperanza alla normativa e nell’intento di favorire l’efficienza e la trasparenza dell’azione pubblica, ha definito un’unica modalità on line di ricezione delle pratiche edilizie.

A partire dal 1 marzo 2020, tutte le pratiche edili (CIL, CILA, SCIA, SCIA Alternativa al permesso di costruire, PDC, Autorizzazione Paesaggistica di competenza del SUE) dovranno essere inoltrate mediante il link https://www.halleyweb.com/c056012/po/po_pr_login.php raggiungibile dal sito internet comunale, cliccando sul banner “SUE”.

Da questa data, le pratiche pervenute in modalità non telematica, comprese le istanze trasmesse in formato digitale a mezzo pec, saranno considerate irricevibili, saranno accettati in formato cartaceo solo i documenti di completamento delle pratiche presentate sino alla data del 29/02/2020.

Per quanto riguarda le pratiche edilizie (SCIA e permessi di costruire) aventi ad oggetto ampliamenti o nuove edificazioni dovranno essere corredate, da parte del tecnico progettista, del relativo modello ISTAT, seguendo la procedura indicata nel link seguente: https://indata.istat.it/pdc/ .

All’interno della sezione Sue, raggiungibile cliccando sul banner che sarà attivato sulla home page del sito istituzionale comunale, sarà possibile scaricare il manuale operativo per la compilazione delle pratiche edilizie on-line.

L’intento della iniziativa comunicata ai professionisti dall’assessore Roberta Ottoni è stata utile anche per il ritiro delle credenziali di accesso all’area riservata.

Gli assenti potranno ricevere le credenziali a mezzo pec prima dell’attivazione del servizio.

Il sindaco Lina Novelli nel ringraziare l’ufficio per l’attenzione, i presenti per la partecipazione esprime grande soddisfazione poiché la nuova procedura potrà garantire oltre alla trasparenza, efficienza ed efficacia anche un’azione che porterà  ad ottimizzare i tempi di lavoro dell’ufficio e dei professionisti e garantire, di sicuro, velocità di risposta alle istanze dei cittadini.

 

IL RESPONSABILE DEL SUE                                          L’ASSESSORE ALL’URBANISTICA

Arch. Laura Pacini                                                                     Ottoni Roberta