Maury’s Com Cavi Tuscania sfiora l’impresa contro la capolista Videx Grottazzolina

NewTuscia – TUSCANIA – La Maury’s Com Cavi Tuscania sfiora l’impresa in casa della capolista Videx Grottazzolina.

I ragazzi di Paolo Tofoli sorprendono la capolista e si aggiudicano il primo parziale ai vantaggi 26/28.

Senza storia il secondo set con i padroni di casa che spingono subito sull’acceleratore e chiudono il parziale 25/12.

Tuscania prova a reagire e a rientrare in gioco nel terzo set mettendo più volte in difficoltà i marchigiani ma deve ancora arrendersi 25/18.

Poi il muro laziale inizia a funzionare al meglio,i centrali Ferraro e Ceccobello salgono in cattedra e consentono al Tuscania di allungare fino al 22/24. Sembra fatta quando, dopo un errore di misura di Rossatti, Riccardo Vecchi trova due ace consecutivi che chiudono il match in favore della capolista che prosegue così a punteggio pieno in vetta alla classifica del girone blu della serie A3 Credem Banca.

Nonostante la sconfitta, la Maury’s Com Cavi Tuscania, che torna da Grottazzolina consapevole di essere in grado di giocare alla pari con chiunque, conserva la seconda posizione in classifica grazie alla concomitante sconfitta della Roma Volley che in casa cede al tie-break al fanalino di coda Leverano.

Dopo due trasferte consecutive, capitan Buzzelli e compagni torneranno a giocare domenica prossima, 9 febbraio, al PalaMalè di Viterbo, ospite di turno Aurispa Alessano.

Videx Grottazzolina – Maury’s Com Cavi Tuscania 3-1

(26-28, 25-12, 25-18, 26-24)

Videx Grottazzolina: Marchiani 2, Vecchi 14, Gaspari 7, Giannotti 23, Snippe 12, Arienti 8, Romiti (L), Starace, Di Bonaventura (L), Pulcini, Minnoni. N.E. Viciedo Palacios, Romagnoli. All. Ortenzi.

Maury’s Com Cavi Tuscania: Leoni 5, Rossatti 17, Ceccobello 8, Polluaar 7, De Paola 12, Ferraro 8, Ranalli (L), Pace (L), Ragoni, Campana 1, Ceccoli 1, Buzzelli 1. N.E. Tognoni. All. Tofoli.

ARBITRI: Toni, Proietti.

NOTE – durata set: 31′, 20′, 27′, 28′; tot: 106′.

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Luca Laici