Rifiuti, Giannini(Lega): Zingaretti non pervenuto da 7 anni. Vada a casa insieme alla Raggi

NewTuscia – ROMA – “In quale giorno di quale mese e, soprattutto, di quale anno, il governatore del Lazio inizierà ad occuparsi anche dei cittadini di Roma e del Lazio su temi come la Sanità, i rifiuti e i trasporti? Oggi ennesima discussione in consiglio regionale sui rifiuti, ma Zingaretti, come al solito, era assente. Tra PD e 5 Stelle anni di nulla ed il risultato è sotto gli occhi di tutti noi. Roma è sommersa dalla mondezza, ma la maggioranza che governa il Lazio, da sette anni non è stata capace di predisporre e approvare il Piano rifiuti. Non solo.
Da mesi il PD sollecita la Raggi di individuare un sito idoneo, poi, una volta individuato, gli presenta mozioni contro. Siamo insomma alla pantomima pura e ostaggio di un presidente che trascura i suoi cittadini e di una sindaca che non ha dalla sua nemmeno la maggioranza che la rappresenta. A quando le auspicate dimissioni di entrambi per manifesta incapacità e totale menefreghismo nei confronti dei cittadini?”. È quanto dichiara Daniele Giannini, consigliere regionale della Lega.