Opinioni su DentalPro e dettagli su bite e bruxismo

loading...

NewTuscia – Presso gli studi dentistici di ci si occupa di tutti i problemi legati ai denti, problemi odontoiatrici e disturbi di gnatologia, come può essere anche il bruxismo. Molte volte chi arriva a fare un controllo per la prima volta qui non ha nemmeno idea di soffrire di questo problema, ma i denti parlano chiaro. Qualcuno sostiene che effettivamente la moglie o il fratello hanno detto che ogni tanto durante il sonno c’è stato qualche rumore strano dalla bocca, ma nessuno poi si è preoccupato realmente di capire che cosa stava accadendo.

Il bruxismo è così, è un disturbo, con diverse origini, che in moltissimi non sono consci di avere sino a quando le conseguenze non si fanno vedere e sentire. Un dentista professionista, però, si accorge subito di avere di fronte una dentatura di una persona che digrigna i denti. Anche se non può avere idea ovviamente del generale indolenzimento delle strutture del cranio e del collo (muscoli e ossa), di certo vede in modo chiaro i denti che sono particolarmente assottigliati e scalfiti da questo continuo “stringere” involontario. Ecco perché, se non è possibile o non si desidera intervenire chirurgicamente, viene consigliato un bite.

Da Dentalpro per il bite per i denti

Le opinioni su Dentalpro e dettagli che si trovano online sui suoi bite fanno capire che siamo di fronte a dei prodotti di alta qualità che consentono alle persone di convivere con il bruxismo, grazie alla drastica riduzione dei suoi sintomi. Per la produzione di tali apparecchi viene impiegata una resina acrilica resistente e ben tollerata dalle mucose, capace di adattarsi perfettamente alla dentatura del paziente.

Si tratta di una sorta di mascherina prodotta su misura da un odontoiatra esperto in gnatologia a partire da un calco di gesso della dentatura. Il dispositivo, quindi, calza a pennello sull’arcata dentale (superiore o inferiore) così da restare ben saldo e da non procurare alcun fastidio. Fare il calco di gesso dal dentista non è una pratica dolorosa, sebbene sgradevole, ma, come leggiamo sulle opinioni sul web, da DentalPro le cose vengono fatte con calma e gentilezza da mani esperte proprio in gnatologia (ecco il vantaggio di rivolgersi a studi strutturati come questo, con un team completo).

Bastano pochi attimi per consentire al gesso di prendere la forma. Si fa prima un’arcata e poi l’altra per avere poi a disposizione la dentatura completa del paziente. Nel giro di qualche settimana si avrà un bite in resina perfetto che riproduce i denti su cui andrà posto. Prima della consegna definitiva al paziente sarà richiesto di provare il bite in studio così da verificare la perfetta aderenza o se non vi sia qualche parte da limare ulteriormente. La meticolosità con cui in questa clinica si insegue la perfezione permette di ottenere un bite perfetto di cui non si sente la presenza in bocca, ma di cui si avverte la mancanza se si dimenticasse di indossarlo. Il bite del dentista va lavato quotidianamente con il dentifricio e lo spazzolino, a parte questo non richiede altra cura perché è un prodotto di alta qualità.

Il bite: cos’è e come funziona?

Il bite è un apparecchio per i denti che viene prescritto dal dentista in caso il paziente soffra di bruxismo. Si tratta di un dispositivo fatto su misura del paziente che lo stesso deve inserire ogni sera prima di coricarsi e che può rimuovere al mattino una volta sveglio. Il prodotto va inserito in bocca pulito dopo aver fatto l’igiene dentale e con le mani pulite. Esso va interposto sull’arcata inferiore (nella maggior parte dei casi) o ancorato sulla superiore, ubicato fra le due arcate per fungere da barriera fra l’una e l’altra arcata.

In questo modo non solo si evita che i denti sfregando fra loro si consumino e danneggino e che le gengive si infiammino, ma anche che ci sia una generale riduzione della tensione muscolare a livello della mandibola e del collo. In alcuni casi questi apparecchi favoriscono, in determinate condizioni, anche un miglioramento dell’allineamento dei denti.

Perché rivolgersi a DentalPro e non comprare un bite “pronto”?

In commercio ci sono bite che si possono trovare già pronti in farmacia. Questi sono costituiti da una particolare gomma che, dopo essere stata scaldata in acqua calda, dovrebbe prendere la forma della dentatura semplicemente premendo per qualche decina di secondi. In teoria questa forma dovrebbe essere poi mantenuta dal prodotto. Anche se è vero che in qualche maniera i dispositivi preconfezionati da farmacia vengono ad avere una traccia della dentatura del soggetto, di fatto non restano mai ben aderenti all’arcata. Questo vuol dire che se non li si perde durante la notte, sono comunque elementi scomodi e traballanti da tenere in bocca che impediscono di dormire bene, di parlare e di sentirsi a proprio agio.

Anche i prodotti di buoni marchi, di fatto, non sono in alcun modo paragonabili ai bite prodotti da un odontoiatra in uno studio dentistico. Insomma, chi li compra finisce poi comunque col rivolgersi ad un professionista se ha questo problema. In sostanza, quindi, si fa bene a risparmiare il costo del bite da farmacia investendo un po’ di più su un bite professionale, su misura che dura molto di più ed è decisamente più performante.