L’olio delle aziende Caprai e Antonelli di Montefalco come regalo di Stato al vice presidente degli Stati Uniti

NewTuscia – MONTEFALCO – Non solo il vino, ma anche l’olio tra le eccellenze prodotte dal territorio di Montefalco apprezzate in tutto il mondo.

Lo scorso 24 gennaio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato il vice presidente degli Stati Uniti d’America Michael R. Pence. “Il Vice Presidente degli Stati Uniti – come si legge in una nota della Fondazione Italiana Sommelier –  si è dichiarato astemio. Così in occasione della sua visita in Italia, invece del consueto dono di vini  italiani, come regalo di Stato è stata donata una selezione di oli extravergine di oliva, appositamente allestita dalla Fondazione Italiana Sommelier con alcune etichette eccellenti del nostro Paese”.

La Fondazione Italiana Sommelier ha selezionato ben due produttori di Montefalco: Arnaldo Caprai Viticoltore in Montefalco e la Cantina Antonelli, oltre all’azienda umbra Castello Monte Vibiano di Marsciano e alla pugliese Frantoio Muraglia di Andria.

Comune di Montefalco