Clima. Regimenti (Lega): “UE affronti rischi ambientali nei mari europei”

loading...

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Il tema dei pericoli nei nostri mari è un argomento molto importante tanto dal lato scientifico quanto da quello umano e la presentazione del libro di Carlo Maria Oddo, “Krabi, il segno dello Tsunami”, in programma domani a Bruxelles, nella sede del Parlamento europeo, è l’occasione per discutere insieme a deputati ed esperti scientifici sui rischi ambientali che ci riguardano da vicino. Il nostro auspicio è che l’Ue avvii utili iniziative al riguardo, per evitare e soprattutto prevenire eventuali conseguenze disastrose dovute alle alterazioni climatiche che negli ultimi tempi interessano con sempre più frequenza i mari europei”.

E’ quanto afferma Luisa Regimenti, europarlamentare della Lega, componente della Commissione ENVI, medico legale e promotrice dell’iniziativa “Marine geohazard – Monitoraggio e misure per la mitigazione dei rischi nei mari europei”, che si terrà giovedì 23 gennaio, con inizio alle ore 10,30, nella sala PHS 7C50 del Parlamento Europeo di Bruxelles.

“Presenteremo un’esperienza letteraria intensa – prosegue Regimenti – nella quale il professor Oddo ha raccolto la sua testimonianza tra cumuli di macerie e corpi senza vita, in una narrazione che rappresenta ‘un viaggio dentro al dolore ma anche dentro la speranza, la solidarietà, il senso profondo dell’essere umani’. Una storia, insomma, di grande sofferenza e allo stesso tempo di un’umanità dirompente, che non mancherà certo di sollevare interessanti spunti di riflessione per un dibattito che ci auguriamo possa coinvolgere attivamente le istituzioni europee”.

Interverranno Marco Campomenosi, capo delegazione della Lega al Parlamento Europeo; Carlo Maria Oddo, medico legale e ufficiale dell’Arma dei Carabinieri e autore del libro; Mauro De Fulvio, presidente Comm. Med. Interforze II Ist. Min. Difesa; Francesco Latino Chiocci, professore ordinario di Geologia marina all’Università La Sapienza di Roma; Silvia Sardone, europarlamentare della Lega e componente commissione ENVI.