Il Punto sul Campionato di Serie C dopo la 3°Giornata di Ritorno e presentazione delle partite

loading...

Maurizio Fiorani

 

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese ritorna al successo in trasferta sul campo del Picerno grazie ad una rete di Tounkara nella ripresa che regala tre punti pesanti ai gialloblu’di Mr.Antonio Calabro in chiave salvezza.
Domani la Viterbese sarà impegnata in trasferta sul difficile campo della Paganese formazione campana che staziona a quota 28 punti in classifica come i gialloblù.
Nella gara d’andata, al Rocchi la Viterbese si impose per 2-1 grazie alle reti di Tounkara ed Antezza, mentre per i campani segnò la rete del momentaneo pareggio Alberti.

Per Mr.Antonio Calabro  per la difficile trasferta di Pagani dovrà fare a meno del difensore centrale Markic infortunato e Bianchi dovrà rivoluzionare l’assetto difensivo della Viterbese

Per la gara di domani Mr.Calabro avrà problemi di formazione specie in difesa in quanto mancheranno sia Markic per infortunio che Bianchi per squalifica, quindi giocherà una inedita coppia centrale di difesa composta da Baschirotto e De Giorgi, mentre in attacco sono tutti disponibili sia Tounkara che Bunino che Volpe, oltre allo stesso Molinaro.
Servirà una grande prestazione per uscire indenni da Pagani, la squadra di casa è reduce dal pareggio interno a reti inviolate con la Sicula Leonzio, cercherà di fare bottino pieno tra le mura amiche proprio con la Viterbese.
La Sicula Leonzio dopo il pari di Pagani, giocherà in trasferta sul campo del Bari attuale seconda in classifica, che ha battuto per 5-2 il fanalino di coda Rieti allo stadio San Nicola di Bari.

Markic Toni difensore centrale della Viterbese qui nella foto insieme al presidente della Viterbese Marco Arturo Romano salterà per infortunio la trasferta sul campo della Paganese

I pronostici sono tutti a favore del Bari, ma nel calcio non bisogna dare niente per scontato.
La capolista Reggina solo nel finale all’98°minuto  riesce a vincere per 2-1  in trasferta sul campo del Bisceglie, grazie ad un calcio di rigore molto contestato dai pugliesi poi realizzato da Denis.
Una gara rocambolesca quella della capolista, che ha visto il Bisceglie andare in vantaggio per prima, per poi colpire subito dopo anche un clamoroso palo.
Poi nel finale prima una rete di Lojacono ha permesso alla Reggina di pareggiare, anche se  in precedenza bomber Corazza per i  calabresi  aveva fallito un calcio di rigore, mandando il pallone ad infrangersi sulla traversa a portiere battuto.
Quando tutto faceva presagire ad un pareggio è arrivato in pieno recupero il calcio di rigore per la Reggina per un fallo di mano di un difensore del Bisceglie, trasformato da Denis che ha dato  tre punti pesanti, che permettono di mantenere invariato il distacco in classifica di nove punti  dal Bari e dalla Ternana.

Michele Volpe attaccante gialloblù rientra in squadra dopo un infortunio muscolare ed è stato convocato per la difficile partita con la Paganese

Domani al Granillo di Reggio Calabria la capolista Reggina ospiterà il Francavilla reduce dal pareggio esterno per 1-1 sul campo della Casertana.
La Ternana che ha superato agevolmente  in casa per 3-1 il Rende, ospiterà sul proprio campo  il fanalino di coda Rieti in questo turno infrasettimanale di recupero della prima giornata d’andata non disputata il 22 Dicembre scorso per lo sciopero della Lega di Serie C .
La Casertana invece riceverà la visita del Potenza, che ha pareggiato per 1-1 in trasferta sul campo del Catania.
Il Bisceglie dopo la sconfitta interna per 2-1 ad opera della Reggina, riceverà il Rende in casa in una gara che è un vero e proprio spareggio salvezza.
Il Catanzaro è stato battuto in casa per 2-1 dal Monopoli, si recherà in trasferta sul difficile campo del Teramo che ha vinto nel turno precedente 1-0 in casa con l’Avellino, una partita che è uno scontro diretto tra compagini che puntano alla zona Play-Off.
Il Monopoli viaggerà alla volta della Calabria per giocare in trasferta sul campo della Vibonese, reduce dalla battuta d’arresto interna per 1-0 ad opera della Cavese,  che a sua volta giocherà lontano dalle mura amiche sul campo del Picerno, compagine vogliosa di rifarsi dopo la sconfitta interna per 1-0 con la Viterbese.
Il Catania dopo il pari interno per 1-1 con il Potenza ospiterà allo stadio Massimino l’Avellino di Mr. Capuano che  vuole riprendere la marcia dopo la sconfitta di Teramo.

 

RISULTATI DEL 3° GIORNATA DI RITORNO

PICERNO-VITERBESE 0-1 anticipo del sabato
BARI-RIETI 5-2
BISCEGLIE-REGGINA 1-2
CASERTANA-FRANCAVILLA 1-1
CATANIA-POTENZA 1-1
PAGANESE-SICULA LEONZIO 0-0
TERNANA-RENDE 3-1
VIBONESE-CAVESE 0-1
CATANZARO-MONOPOLI -1-2
TERAMO-AVELLINO 1-0

CLASSIFICA
REGGINA 52
BARI 43
TERNANA 43
POTENZA  40
MONOPOLI 40
CATANZARO 32
TERAMO 31
CATANIA 30
CAVESE 28
VITERBESE 28 
PAGANESE 28
AVELLINO 27
VIBONESE 27
CASERTANA 27
FRANCAVILLA 24
PICERNO 20
BISCEGLIE 14
RENDE 14
SICULA LEONZIO 12
RIETI 8 ( 5 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)

PROSSIMO TURNO
PAGANESE-VITERBESE
CATANIA-AVELLINO
TERAMO-CATANZARO
PICERNO-CAVESE
VIBONESE-MONOPOLI
CASERTANA-POTENZA
BISCEGLIE-RENDE
BARI-SICULA LEONZIO
REGGINA-FRANCAVILLA