Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate

NewTuscia – ASSISI – Sempre assai partecipata la festa del Piatto di Sant’Antonio Abate, che anche domenica 19 gennaio mattina ha visto moltissime persone in Piazza per benedire il proprio animale; grande protagonista, la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato.

Come al solito il Piatto si è svolto tra sacro (messa e processione solenne) e profano (la consumazione del Piatto a pranzo e cena, spettacolo teatrale nel pomeriggio al Lyrick, l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria in serata in Taverna).

Durante la messa, l’investitura de Priori Serventi 2021: sono Matteo Buzzavi, Michele Capone, Alessio Feliciani, Alessandro Fioroni, Giacomo Fioroni, Moreno Fortini, Andrea Pennaforti, Franco Piselli, Stefano Pucciarini, Roberto Raspa, Simone Tarpanelli e Matteo Visconti. Le celebrazioni del Piatto di Sant’Antonio sono state organizzate dai Priori Serventi 2020 (Mauro Baglioni, Giancarlo Boschetti, Francesco Chioccioni, Juri Cianetti, Gianluca Gentile, Curzio Moretti, Filiberto Paggi, Riccardo Palazzini, Moreno Piampiano, Loris Ravizzoni, Fabrizio Ronca e Alessandro Roscini), con il patrocinio della Città di Assisi, della Regione Umbria e dell’Associazione Priori del Piatto di Sant’Antonio e con la preziosa collaborazione dei Frati Minori dell’Umbria (Provincia Serafica San Francesco d’Assisi). Domani il pranzo di passaggio tra le Prioranze alla Taverna dei Priori Serventi, curata da Ristorante Da Angelo e Guesia Village Hotel & Spa, nella splendida location di Villa Raffaello, con il prezioso supporto, venerdì alla giornata delle scuole, nel giorno del Piatto e lunedì per il passaggio di consegne, di alunni e docenti dell’Alberghiero di Assisi.