Una rete di Tounkara nella ripresa regala tre punti d’oro in trasferta sul campo del Picerno.(La cronaca)

Maurizio Fiorani

NewTuscia- POTENZA-La Viterbese grazie ad una rete di Tounkara al 6°della ripresa espugna il campo del Picerno. Dopo una partita molto difficile è arrivato un successo importante, in chiave salvezza. Ora la distanza dalla zona Play-Out è di 8 punti, quindi si può guardare al futuro con maggiore tranquillità in attesa della difficile trasferta di Pagani di mercoledì prossimo.

PICERNO: Pane, Priola, Fontana, Lorenzini, Melli, Kosovan, Vrioliaka, Pitarresi, Guerra, Santaniello, Esposito.
A disposizione di Mr.Giacomarro: Cavagnano, La Vigna, Zaffagnini, Ruggieri, Vanacore, Nappello, Squillace, Ripa, Squillace, Donnarumma, Montagno.

VITERBESE: Pini, De Giorgi, Markic,Baschirotto, Bianchi, Besea, Sibilia, Errico, Bensaja, Bunino, Tounkara
A disposizione di Mr.Antonio Calabro: Maraolo, Vitali, E.Menghi, Simonelli, Culina, Zanoli, De Falco, Ricci, Molinaro.

Arbitro: Signor Giampiero Miele di Nola
Assistenti:Signori Marco Ceolin di Treviso e Andrea Torresan di Bassano del Grappa.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
l’inizio di partita che vede i padroni di casa del Picerno che provano a fare la partita. La Viterbese si difende con ordine e riparte in contropiede.
Al 13° Besea viene ammonito per un fallo a centrocampo.
Al 15° viene ammonito Markic, centrale difensivo della Viterbese, sempre per gioco falloso.
La formazione di casa inizia a premere cercando di costringere i gialloblù sulla difensiva,  anche se il portiere Pini della Viterbese non ha corso grossi pericoli.
Al 36° viene ammonito Bianchi della Viterbese sempre per gioco falloso.
Al 39° il Picerno colpisce un palo. Una conclusione dal limite da parte di Pittaresi, contro il portiere Pini della Viterbese preso fuori causa. Brivido per la difesa gialloblù.

Mamadou Tounkara a Potenza autore della rete della vittoria in trasferta della Viterbese sul campo del Picerno

Al 40° corner per il Picerno. Pallone scodellato in area di rigore della Viterbese. Si accende una mischia in area, alla fine la retroguardia gialloblù allontana con affanno.
Il Picerno attacca e conquista due corner consecutivi.
Al 45° calcio d’angolo per la Viterbese. Pallone messo in mezzo all’area di rigore lucana, ma la difesa di casa allontana la minaccia. Il pallone giunge, quindi, sui piedi di De Giorgi, che prova dalla distanza una conclusione finita alta sopra la traversa della porta dei padroni di casa.
La prima frazione di gioco è terminata con il risultato di parità a reti inviolate con una Viterbese abulica e senza mordente.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Doppio cambio nella Viterbese: escono Bianchi e Besea al loro posto entrano in campo Zanoli e De Falco.
Al 1° Viterbese pericoloso con Bunino che servito da un cross di Tounkara manda di testa di poco fuori.
Al 6° Viterbese passa in vantaggio con Tounkara che servito da Bunino, sul filo di fuorigioco, entra in area di rigore del Picerno e con una conclusione precisa batte il portiere del Picerno  portando in vantaggio i gialloblù.

Per Mr.Antonio Calabro soddisfatto per il successo esterno sul campo del Picerno

Al 9° calcio d’angolo per la Viterbese senza esito. La difesa lucana di casa allontana la minaccia e riparte in contropiede. La palla giunge sui piedi di Santaniello, che conclude alto sopra la traversa della porta gialloblù.
Il Picerno attacca con veemenza. Si creano diverse mischie in area della Viterbese. La difesa gialloblù è sotto pressione.
Al 12° cambio nel Picerno: entra Nappello al posto di Melli.
Al 14° rete annullata alla Viterbese per fuorigioco segnalato dal guardalinee.
Al 19° punizione per il Picerno per fallo su Nappello dai 25m dalla porta, difesa dal portiere della Viterbese Pini. La sua conclusione si perde alta sopra la traversa.
La Viterbese soffre la pressione dei padroni di casa correndo dei rischi creati dal nuovo entrato del Picerno Nappello.
Al 25° bella azione di contropiede della Viterbese con Bunino che non riesce a concludere in porta, anticipato di un soffio dalla difesa di casa.
Al 28° calcio di punizione per il Picerno. Viene ammonito Zanoli della Viterbese per una entrata giudicata fallosa: punizione per i padroni di casa. Si incarica della battuta Nappello, il portiere della Viterbese para la conclusione.
L’ultimo quarto d’ora della partita vede la squadra lucana che si riversa in attacco.
Al 32° doppio cambio: nella Viterbese esce Tounkara al suo posto entra Molinaro, mentre per il Picerno esce Esposito al suo posto entra in campo Ripa.
Al 35° esce Markic per infortunio e al suo posto entra in campo il giovane Ricci della Viterbese.
Gli ultimi minuti sono stati palpitanti con la formazione di casa che si è gettata in attacco costringendo la difesa della Viterbese agli straordinari.
Al 38° nel finale esce Bensaja al suo posto è entrato in campo Urso.
Al 93° punizione per il Picerno. Della battuta si incarica il solito Nappello. La sua conclusione viene parata dal portiere Pini.
La partita è terminata 1-0 per la Viterbese che ritorna alla vittoria esterna dopo oltre quattro mesi.

RISULTATI DEL 3° GIORNATA DI RITORNO

PICERNO-VITERBESE 0-1 anticipo del sabato
BARI-RIETI 5-2
BISCEGLIE-REGGINA 1-2
CASERTANA-FRANCAVILLA 1-1
CATANIA-POTENZA 1-1
PAGANESE-SICULA LEONZIO 0-0
TERNANA-RENDE 3-1
VIBONESE-CAVESE 0-1
CATANZARO-MONOPOLI -1-2
TERAMO-AVELLINO 1-0

CLASSIFICA
REGGINA 52
BARI 43
TERNANA 43
POTENZA  40
MONOPOLI 40
CATANZARO 32
TERAMO 31
CATANIA 30
CAVESE 28
VITERBESE 28 
PAGANESE 28
AVELLINO 27
VIBONESE 27
CASERTANA 27
FRANCAVILLA 24
PICERNO 20
BISCEGLIE 14
RENDE 14
SICULA LEONZIO 12
RIETI 8 ( 5 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)

PROSSIMO TURNO
PAGANESE-VITERBESE
CATANIA-AVELLINO
TERAMO-CATANZARO
PICERNO-CAVESE
VIBONESE-MONOPOLI
CASERTANA-POTENZA
BISCEGLIE-RENDE
BARI-SICULA LEONZIO
REGGINA-FRANCAVILLA