“RipuliAMO il Lago d’inverno”, Fare Ambiente in azione a Montefiascone e alle bocchette del lago

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Grande successo per la prima edizione di “RipuliAMO il Lago d’inverno”, la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale di Montefiascone (VT) che si è svolta ieri, domenica 12 gennaio 2020, nel tratto falisco del lago di Bolsena.

Circa 250 persone si sono armate di guanti e rastrelli, messi a disposizione dall’assessorato all’ambiente e hanno pulito le rive del lago riempiendo di rifiuti un camion messo a disposizione dalla Viterbo Ambiente.

“Sono contentissima dell’ottimo risultato raggiunto – ha detto l’assessore all’ambiente Rita Chiatti, che ha organizzato tutta la manifestazione – c’è stata una grande partecipazione di cittadini e associazioni. Adulti e bambini insieme, tutti hanno fatto la loro parte in difesa dell’ambiente e della salute del nostro lago. Quando nel novembre scorso, con il Sindaco Massimo Paolini e l’assessore allo sport Paolo Manzi, abbiamo ideato l’iniziativa non pensavamo di vincere il bando del Consiglio Regionale del Lazio e ricevere il contributo.

La manifestazione ha raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati e ha incontrato il favore della popolazione. Ringrazio i cittadini e le associazioni per la grande partecipazione – ha concluso l’assessore Chiatti, anche a nome del collega Manzi e del Sindaco Paolini – la polizia municipale e l’Asvom che hanno attivamente collaborato per il coordinamento dell’iniziativa, l’arma dei Carabinieri, e per la presenza il deputato Mauro Rotelli, il consigliere provinciale Paolo Valentini, il vice sindaco Celeste, l’assessore Ceccarelli e tutti i Sindaci del comprensorio lacuale.”

Da segnalare anche il lavoro della Guardie ecozoofile di Fare Ambiente di Marta che hanno ripulito le bocchette del lago di Bolsena, la vera barriera dove si ferma immondizia del lago. Il  Comune di Marta si è fatto carico di smaltire i rifiuti. Il lavoro è iniziato alle 9 con l’ appuntamento con Giuliano Rocchi che cha messo a disposizione la barca per l’operazione che si ripeterà ogni mese o in qualsiasi momento ci sarà la necessità.

Grande interesse ha suscitato il sistema sperimentale di intercettazione dei rifiuti galleggianti, installato dalla ditta Castalia alla foce del fosso della Lega. “È la prima volta che lo installiamo in un corso d’acqua di ridotte dimensioni – ha detto Stefano Casu, tecnico della società leader in questo settore  – l’impianto consente di intercettare i rifiuti presenti nelle acque fluviali, di intrappolarli e successivamente raccoglierli per avviarli alla raccolta differenziata. Il sistema non interferisce con la flora e la fauna del fosso, in quanto la raccolta viene eseguita solo nella parte superficiale del corso d’acqua.”

La manifestazione “RipuliAMO il Lago d’inverno”, organizzata dal Comune di Montefiascone, ha ricevuto il patrocinio e il contributo del Consiglio Regionale del Lazio e ha visto la partecipazione di tanti cittadini e numerose associazioni: Pro Loco Montefiascone, associazione ambientalista Fare Verde, Aido, Avis, Ente Italiano Tutela Animali e Legalità, Viterbo Ambiente, Blue & Blue Dive Club, Castalia – Italian Marine Ecology Company, Solidarietà Falisca, associazione via Francigena, Gli amici della Billa, Montecamminando, ASD Mountain bike Montefiascone, Lega Navale Italiana, Asvom, Lions Club Montefiascone Falisco Vulsineo, Ecologia Viterbo, Gedap, Montefiascone Calcio, Montefiascone Baseball, Sahaja Yoga, associazione Piedibus, Movimento Civico per la Bellezza, Anpd’I Viterbo, Locals Only, associazione subacquei Assopaguro Montalto di Castro, associazione Radiotuscia Events.

Al termine della pulizia, i cittadini hanno ricevuto ciascuno una borraccia in metallo, un segnale per invitare tutti a ridurre l’utilizzo della plastica, mentre la società Gedap ha offerto caffè in cialde compostabili e il ristorante Da Corrado ha servito un ristoro con prodotti tipici e utilizzando stoviglie compostabili. L’evento è stato ripreso dalle telecamere del TG3 del Lazio che ha mandato in onda due servizi televisivi sull’avvenimento.