Cittadinanza onoraria del comune di Gallese a Fulco Pratesi, fondatore del WWF

NewTuscia – GALLESE – Fulco Pratesi nasce a Roma, il 6 settembre 1934: è un ambientalista, giornalista, illustratore e politico italiano.  Fulco si laurea in architettura nel 1960 e dopo esser venuto a conoscenza dei danni immani  che molti suoi colleghi architetti stavano compiendo all’ambiente, decide di abbandonare la professione di architetto  urbanista per dedicarsi alla protezione e alla tutela della natura e al giornalismo, entrando a far parte del movimento ecologista.

Durante l’incontro interverranno:

Il Sindaco di Gallese, Danilo Piersanti;

S.E. Mons. Romano Rossi, Vescovo di Civita Castellana;

Dott. Famiano Crucianelli, presidente del Biodistretto della Via Amerina e delle Forre;

Prof. Tamino Gianni, comitato scientifico ISDE, esperto di ambiente, energia e agricoltura;

Dott. Antonio Rosati, presidente ARSIAL.

Famiano Crucianelli, presidente del Biodistretto della Via Amerina e delle Forre, che ha caldamente sostenuto il comune di Gallese nella promozione del conferimento della cittadinanza onoraria, afferma che “La vita e l’esperienza di Fulco Pratesi sono una testimonianza di come si debba combattere per l’ambiente, nonché per gli umani per i viventi non umani. La sua – continua Crucianelli – è una storia esemplare, da prendere come esempio e modello.” Tra le altre cose Fulco, racconta il presidente del Biodistretto “è un compaesano che ha sostenuto la nascita del Biodistretto e le sue iniziative sulla tutela dell’ambiente e per un’agricoltura biologica”.

Il sindaco di GalleseDanilo Piersanti, dichiara che “Il motivo per cui a Fulco Pratesi verrà conferita la cittadinanza onoraria è l’importanza del suo operato, sia in campo professionale che politico. Egli, infatti, si è sempre battuto per l’ambiente e per la salvaguardia delle specie animali. Inoltre – continua Piersanti –  è sempre stato vicino al comune di Gallese durante le battaglie ecologiste, come ad esempio quella contro i pesticidi”