Un dicembre pieno di attività alla biblioteca dell’università degli educatori

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Una settimana densa, quella organizzate dalla Biblioteca dell’Istituto Progetto Uomo, l’Università degli Educatori di Montefiascone, aggregata all’Università Pontifica Salesiana.

La Biblioteca dell’Istituto, infatti, ha proposto attività di sperimentazione e ricerca, con l’intento di sollecitare la lettura e la conoscenza. Un valore aggiunto per l’Istituto Universitario Progetto Uomo che, a partire da gennaio 2020, inaugura una nuova Laurea Magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi.

Le iniziative sono partite martedì 17 dicembre alle 14 nella sede della Biblioteca, con l’ormai consueto “Speakers’ Corner”, attività autogestita dagli studenti dell’IPU: i ragazzi del terzo anno di Corso hanno proposto una riflessione autentica e intensa sulla follia: “La follia è musica, la follia è abbraccio di parole, la follia è vivere in un mondo fantastico”.

Giovedì, alle ore 18.30, nella splendida cornice della basilica di San Flaviano di Montefiascone, c’è stato il concerto di Natale organizzato in collaborazione con la parrocchia di San Flaviano, la Corale Polifonica San Giovanni di Bagnaia e l’associazione e Centro studi Cesare Dobici di Viterbo.

Infine, sabato 21 dicembre alle ore 14, si torna nella Biblioteca dell’Istituto, con l’attività “Un caffè in Biblioteca”: verrà letto il racconto di Hermann Hesse “Una cattiva accoglienza”, tratto da “L’uomo con molti libri e altri racconti”, che narra il rapporto fra menzogna e verità, fra illusione e soggettività reale.