Regione Lazio: le Feste delle Meraviglie alle Grotte di Pastena e Collepardo

NewTuscia – Si accendono le luci sul Natale della Regione Lazio con Le Feste delle MeraviglieFino al 12 gennaio in ogni angolo delle cinque province, tantissimi appuntamenti per celebrare insieme le festività più amate: dai classici mercatini di Natale, i presepi viventi, i concerti con i canti tradizionali natalizi, agli spettacoli teatrali, i laboratori per bambini, le passeggiate nei boschi e tanto altro ancora.

Imperdibili gli appuntamenti previsti alle Grotte di Pastena, considerato uno dei maggiori complessi speleologici italiani, che da quest’anno è gestito dalla Regione Lazio, tramite la società regionale LAZIOcrea, per il rilancio come meta turistica.

Il 26 dicembre si rinnova l’appuntamento con la 16^ edizione del Presepe Vivente, che vede la compartecipazione del Comune di Pastena. Uno spettacolo unico in uno scenario da sogno tra laghetti, stalattiti e stalagmiti che i visitatori potranno ammirare nel corso della visita guidata apprezzando le bellezze speleologiche e vivendo contemporaneamente la magia del Natale. Lungo il percorso esterno sarà possibile inoltre degustare prodotti enogastronomici e tipici del territorio.

Il 28 dicembre, oltre alla rappresentazione della Natività, i bambini potranno fare un incontro speciale con Babbo Natale mentre il 4 gennaio, oltre alla rappresentazione della Natività, sarà la Befana ad arrivare in anticipo per allietare i piccoli visitatori.

Il 29 dicembre e il 5 gennaio si potrà assistere a concerti di musiche tradizionali natalizie, figuranti del corteo storico di Anagni in costume tipico faranno scoprire al pubblico le storia e le tradizioni locali e, ancora, saranno allestiti stand enogastronomici per conoscere e gustare le eccellenze del territorio. Ultimo appuntamento il 6 gennaio con l’arrivo della Befana in Vespa nelle Grotte che, girando tra i visitatori, distribuirà dolci ai bambini; per i più grandi, ancora tanti ritrovi enogastronomici.

Anche le Grotte di Collepardo, in collaborazione con il Comune di Collepardo, si vestiranno a festa.

Il 26, 28 e 29 dicembre e il 4 e 5 gennaio, le Grotte faranno da sfondo a una rappresentazione storica della Natività. E non solo: anche qui i più piccoli potranno vivere l’emozione di sedere sulle ginocchia di Babbo Natale (il 26, 28 e 29 dicembre) e di incontrare in anticipo la Befana (il 4 e 5 gennaio).

Appuntamento il 6 gennaio con un suggestivo concerto in cui risuoneranno le più note melodie natalizie gustando nel frattempo i sapori tipici del territorio nei diversi stand enogastronomici.

I concerti sono realizzati con gli studenti del Conservatorio di musica Licinio Refice di Frosinone che ne curerà anche la direzione artistica, mentre la direzione organizzativa è affidata ad ARSNOVA di Colleferro.