Il professor Edoardo Chiti nel Cda dell’Unitus

NewTuscia VITERBO – Nel pomeriggio di ieri, 17 dicembre, il professor Edoardo Chiti, ordinario di diritto amministrativo nell’Università degli studi della Tuscia, è stato designato come membro interno del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

La nomina è avvenuta  all’unanimità del consenso espresso dal Senato accademico, che ha proceduto alla nomina con 20 voti favorevoli su 20. Ciò testimonia la compattezza del principale organo di rappresentanza della comunità accademica e l’unità di intenti tra le sue varie componenti, dagli studenti al personale tecnico-amministrativo e docente. Edoardo Chiti ha elevate competenze scientifiche (è uno dei più noti studiosi del diritto amministrativo a livello europeo), e spiccate doti personali di equilibrio e capacità di dialogo.

“A queste qualità -sottolinea il rettore Stefano Ubertini-si aggiungono una profonda conoscenza dei problemi interni e un costante impegno per l’ateneo, presso il quale ha ricoperto, negli anni, importanti incarichi: è stato prima direttore di dipartimento, poi presidente del nascente corso di laurea in giurisprudenza e quindi delegato del precedente rettore all’internazionalizzazione della ricerca e della didattica”. Queste ottime premesse consentono di esprime l’auspicio che, anche grazie all’apporto del Professor Chiti, il Comitato di amministrazione possa esercitare le sue delicate funzioni in modo sempre più armonioso ed efficiente, nell’interesse generale dell’istituzione universitaria e della comunità di docenti e studenti della Tuscia.