SuperAbile sbarca a Padova

loading...

NewTuscia – BASSANO ROMANO – L’Associazione SuperAbile Viterbo sbarca a Padova. Due giorni di eventi per promuovere le attività del sodalizio di promozione sociale viterbese, cercando di stringere nuove collaborazioni nel quadrante nord est italiano.

Dopo quella molto produttiva a Campobasso di pochi giorni fa – che ha aperto tante nuove partership nel tessuto molisano – per Alfredo Boldorini e soci doppia tappa anche in Veneto.

Si comincia domenica 15 dicembre quando una delegazione dell’associazione,  sarà insieme ad Anmil Sport Italia, Associazione Sportiva Dilettantistica, costituita per favorire tra le persone con disabilità, e in particolare coloro che sono rimaste vittime di infortuni sul lavoro, la diffusione di pratiche sportive quale fattore di promozione umana e di reinserimento sociale, tenuto conto dei benefici fisici e psicologici che queste comportano.

Durante il tradizionale appuntamento di fine anno il presidente Pierino Dainese, tra l’altro, fresco di Stella di Bronzo al Merito del CIP, traccerà un bilancio delle attività svolte nel 2019, con un occhio anche a quelle in programma per il prossimo anno.

Il giorno dopo, lunedì 16 dicembre, trasferimento a Piazzola Sul Brenta (PD), per una giornata densa di appuntamenti insieme ad amministratori locali ed associazioni raggruppate da Creattivamente Abili dell’attivissima presidente Ketty Zecchin.

Oltre alla presidente saranno presenti Marta Marangoni, Giusy Costa, Filippo Gastaldi. Per l’associazione Asso 500 ed in rappresentanza di Anmil Sport Italia, il presidente Michele Lorigiola, per il Comitato Melograno, il Presidente Daniele Furlan, e poi Coco Loco con Mattia Ramina giocatore di hockey in carrozzina che è stato recentemente convocato in nazionale. Hanno assicurato la loro presenza le Amministrazioni comunali di Piazzola sul Brenta e Villafranca Padovana. Completano il quadro la Total Dance Academy, Sandra e Rossella (maestra di ballo e allieva con disabilità), l’Associazione diabetici con Giancarlo Loregian e Thomas Prearo, artista disabile.

In serata incontro con i ragazzi di Padova Radar Club del presidente Franco Piccirilli.

“Siamo onorati di essere stati invitati a Padova da Anmil Sport Italia – ha detto Alfredo Boldorini, presidente dell’associazione – la società sportiva che conta il maggior numero di atleti paralimpici. Per noi è motivo di grande soddisfazione non solo essere insieme al gruppo del presidente Pierino Dainese, ma di poter presentare la nostra associazione ed il nostro progetto anche in Veneto. Per quanto riguarda invece il giorno 16 devo fare un caloroso ringraziamento a Ketty Zecchin per aver organizzato la seconda giornata a Piazzola Sul Brenta in modo eccezionale con tante istituzioni ed associazioni a rappresentare il territorio. Un saluto anche all’amico presidente Franco Piccirilli di Padova Radar Club”.