Grande successo per l’inaugurazione dell’albero di Natale “Costituzionale” realizzato con materiali di recupero

loading...

Appuntamento a domenica 15 con il mercatino artigianale a Ponton dell’Elce

NewTuscia – PONTON DELL’ELCE – Riceviamo e pubblichiamo. Grande successo per l’inaugurazione dell’albero di Natale a Ponton dell’Elce, realizzato interamente in legno dall’artista Michele Sala. Tantissimi i cittadini che hanno assistito anche alla benedizione celebrata dal parroco Don Luigi Bergamin, aprendo così ufficialmente i festeggiamenti del “NATALE IN FESTA A PONTON DELL’ELCE”, una serie di eventi organizzati ed ideati dall’associazione “DIRITTI CITTADINANZA DEL LAGO”.

A fare gli onori di casa il Sindaco Sabrina Anselmo, accompagnata dal presidente del consiglio comunale Silvia Silvestri, dai consiglieri comunali Massimo Pierdomenico e Aleandro Virgili, dal presidente della Proloco Moreno delle Fratte.

L’albero di Natale inaugurato dall’associazione è all’insegna del rispetto dell’ambiente, realizzato con materiale di riciclo, senza intaccare i tradizionali abeti, sostenibile e dipinto a mano. L’installazione a forma di albero “costituzionale” è nata da un’ idea che l’associazione “Diritti Cittadinanza del Lago” ha condiviso  con l’autore, il quale  ha concretizzato il modello,  per dare una risposta alla difesa dell’ambiente, in quanto realizzato con materiali di recupero (librerie,  pallet, cassette della frutta) e affronta temi sociali e costituzionali in modo alternativo, per scuotere la coscienza della comunità.

La sua realizzazione, con lavorazione del legno, bozze a matita e colorazioni, ha richiesto circa tre mesi di lavoro e un ampio spazio di manovra dal momento, considerando la sua altezza di oltre 2,5 metri, con un ampio raggio di sviluppo della circonferenza.

L’impegno e la fatica dell’artista Michele Sala sono state ricompensate nell’aver letto sui volti dei cittadini l’interesse e lo stupore, un motivo di grande orgoglio personale. Tra le scene toccanti disegnate sull’albero troviamo anche una dedicata alla stella Cometa, con a bordo un flusso immigratorio pronto per lo spostamento, scene drammatiche che spingono gli individui ad abbandonare la propria nazione in cerca di condizioni di vita migliori. L’artista ha dedicato anche un disegno a Greta Thunberg, attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico, nota anche per le sue manifestazioni come lo «Sciopero scolastico per il clima»

Entusiasmo e grande affluenza di pubblico nella serata di domenica 8 dicembre dimostrano come l’impegno serio, costante e l’amore con grande umanità per il territorio raccontano che la sfida si può vincere con l’aiuto di tutti, in questo caso anche alcuni commercianti e professionisti che si sono resi disponibili a collaborare per la promozione del territorio.

Sembrava un’impresa ardua, eppure “NATALE IN FESTA A PONTON DELL’ELCE” – commentano i responsabili dell’associazione Simonetta D’Onofrio, Patrizia D’Andrea, Ernesto Esposito e Riccardo Pelliccioni – ma con la tenacia, la volontà del cambiamento, qualcosa di veramente importante è stata fatta, rispettando tutte le regole. Siamo orgogliosi che la sinergia anche tra le altre realtà sociali possa permettere momenti di crescita come questo per il territorio, sia dal punto di vista economico, culturale  che sociale.

Ora ci attendono altri appuntamenti, come il mercatino “Artigianato delle meraviglie” che si terrà domenica 15 e domenica 22 in piazza delle Palme, a Ponton dell’Elce. Le iniziative saranno accompagnate anche da break gastronomici come la Polenta (domenica 15) e Castagne e vino (domenica 22). I festeggiamenti si concluderanno domenica 29 dicembre alle ore 16, con la proiezione del film Billy Elliot, a cura dell’associazione “Lo sguardo di Handala”, che si terrà alla chiesa parrocchiale S, Francesco d’Assisi, via delle Pertucce 31 (Tragliatella).

“Siamo molto felici sapere che il video messaggio realizzato per promuovere l’iniziativa di Ponton dell’Elce – ha detto il presidente “DIRIITI CITTADINANZA DEL LAGO” Simonetta D’Onofrio – grazie all’interpretazione egregia dell’attore Emanuele Barbalonga ha ricevuto sul web oltre 11 mila visualizzazioni. Un modo per stringere la mano a tantissime persone che hanno creduto in questo progetto con l’esposizione dell’albero “Costituzionale”. I numeri del primo week end ci dicono che “NATALE IN FESTA A PONTON DELL’ELCE ha le carte in regola per dare al quartiere la possibilità di essere un punto di riferimento con eventi di alto profilo, di grande coinvolgimento e di risonanza per tutta Anguillara Sabazia”.

L’invito è di trascorrere un felice Natale e un buon anno nuovo e a partecipare al mercatino a Ponton dell’Elce per acquistare regali belli, unici per il loro genere.

Tutte le informazioni si possono trovare sulla pagina Facebook dell’associazione al seguente link: https://www.facebook.com/events/2407106479342950/