Centrodestra: “Sul bilancio provinciale, chi ha sbagliato pagherà. Il nostro è un impegno concreto”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.
Ciò che si è consumato nella giornata di martedì è stato non solo uno sgarbo politico, ma anche una forzatura istituzionale sulla quale noi, partiti di centrodestra, non intendiamo in nessun modo lasciar correre.
Martedì scorso, in occasione dell’approvazione del bilancio, è venuto a mancare l’importante parere dell’assemblea dei sindaci, che ricordiamo non essere vincolante ai fini dell’approvazione in consiglio provinciale, ma è determinante come atto in sé, nello schema richiesto dalla legge per l’approvazione definitiva del bilancio dell’ente.
Tale atto è venuto meno, in quanto nelle due sedute di convocazione, l’assemblea dei sindaci non ha raggiunto il numero legale. In barba ai sindaci, la maggioranza di sinistra ha ritenuto comunque di procedere all’approvazione, a nove giorni esatti dalle elezioni che daranno finalmente un nuovo quadro politico all’assemblea di Palazzo Gentili. Le motivazioni che hanno spinto il Partito Democratico a tale gesto non sono chiare e né del tutto cristalline.
Per mesi si è chiesta la collaborazione della minoranza, con discorsi di alto profilo morale e poi alla prima occasione il comportamento è stato diametralmente opposto.
Questo atteggiamento è figlio di un modo di fare che purtroppo contraddistingue da due anni questo consiglio
provinciale e che finalmente domenica vedrà i titoli di coda.
Quello che è successo martedì, rimane per noi un fatto di assoluta gravità; per questo annunciamo che, una volta definito l’esito delle elezioni, il nostro primo impegno formale sarà quello di acquisire gli atti e ricorrere ad un primo parare prefettizio ed eventualmente dinanzi al Tar. Questo non è uno slogan elettorale, ma è un impegno che ci prendiamo e di cui daremo contezza ai cittadini tutti. Se qualcuno ha sbagliato dovrà pagare, su questo non abbiamo dubbi.
Alessandro Romoli, coordinatore provinciale Forza Italia
Sen. Umberto Fusco, segretario Lega per Matteo Salvini Viterbo
Massimo Giampieri, segretario provinciale Fratelli d’Italia