“A Diosa. La leggenda di Nenè”, presentazione del libro di Angelo Deiana a Viterbo

NewTuscia – VITERBO – Venerdì 13 alle 19 al ‘Mat’, in via del Gonfalone a Viterbo, Angelo Deiana presenta “A Diosa. La leggenda di Nenè”, edizione L’Erudita. Viaggio tra frammenti di passato, diapositive ingiallite e macchie di colore che tracciano il futuro, è il primo libro dell’autore. Modera l’incontro lo scrittore Giorgio Nisini.

La storia è quella di Damiano, giornalista precario spedito in Sardegna per un reportage. Quella che inizialmente sembra essere una semplice trasferta di lavoro, si rivela presto una discesa magica nelle proprie origini, e l’inizio di un tormentato viaggio parallelo tra un presente che non smette di chiedergli il conto e un passato che non avrebbe mai immaginato. Grazie ai racconti di Gavino Ore, Damiano rivive l’anno mitico in cui il Cagliari vinse il suo primo e unico Scudetto, e scopre così che la sua storia è strettamente legata a quella di suo padre, di suo nonno e di uno dei protagonisti più leggendari di quell’impresa: Claudio Olinto de Carvalho, l’uomo che tutti chiamavano Nenè. In un continuo rovesciarsi di prospettive, Damiano attraversa una Sardegna inedita, tra paesi destinati a scomparire e un mare che non divide soltanto, ma che unisce anche amori, famiglie e polveri di storia.

Angelo Deiana, 28 anni compiuti il 26 settembre, è laureato in Filologia moderna all’Università della Tuscia e insegna materie letterarie. È responsabile del programma di Caffeina Festival e dell’Emporio Letterario di Pienza, nonché organizzatore e membro di giuria del Certame nazionale Cardarelliano e del Premio Letterario Corrado Alvaro-Libero Bigiaretti. È responsabile della comunicazione e della redazione della rivista letteraria Passaporto Nansen. Ha frequentato la scuola di scrittura Molly Bloom.

Angelo Deiana