Terni. L’impegno dei giovani, per rendere la città migliore

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – Questa mattina il sindaco Leonardo Latini ha partecipato in sala consiliare di Palazzo Spada alla cerimonia conclusiva delle “Mattinate d’Inverno” del FAI Scuola che ha coinvolto le scuole medie Leonardo da Vinci, Orazio Nucula, la Oberdan-Manassei ed il Liceo scientifico Donatelli di Terni.  Gli studenti che nel mese di novembre, hanno svolto il compito di guide turistiche a Palazzo Spada, hanno ricevuto l’attestato consegnato dal sindaco stesso, alla presenza del capo delegazione FAI Terni Raffaele de Lutio, dei docenti e dei volontari Fai che hanno formato i giovani “apprendisti ciceroni”.

“Un contributo importante quello degli studenti di Terni – ha detto il sindaco Latini durante la cerimonia di consegna – in quanto è un ulteriore passo per rendere la città migliore facendone conoscere anche il patrimonio artistico culturale. La scelta fatta dal Fai su Palazzo Spada, la casa dei cittadini, è ancora più significativa poiché apre anche ai giovani i luoghi del governo. Ciò – ha evidenziato il sindaco – è un incentivo a impegnarsi in prima persona favorendo così il passaggio del testimone alle nuove generazioni affinché la nostra città diventi sempre più bella. L’impegno di ciascuno a svolgere al meglio i propri compiti è un messaggio importante che voi avete svolto al meglio attraverso il lavoro con il Fai e vi invito a continuare su questa strada”.