“Platero y Yo” al Teatro Francigena di Capranica con Carlo Ettorre e Emanuele Greco

NewTuscia – CAPRANICA – Riceviamo e pubblichiamo. Sabato 7 dicembre alle ore 21.00 riapre il Teatro Francigena di Capranica.

Sul palco un duo inedito: Carlo Ettorre, voce narrante, e Emanule Greco, chitarra classica.

Andrà in scena lo spettacolo “Platero y Yo” di Juan Ramón Jiménez, poeta premio Nobel del 1956 ed una delle voci più alte della letteratura spagnola.

Platero y yo racconta il mondo visto con gli occhi di un asinello soffice e soave, un poema che accompagna l’autore stesso per le strade del suo paese natale, Moguer, in Andalusia. Tra realtà e fantasia, il legame di amicizia è così forte che Jiménez legge le vicende della sua vita e del mondo attraverso gli occhi e i sentimenti del suo amico asino, trasformando il monologo in un dibattito ad una voce ma a più pensieri. Ecco Platero y yo: sul filo dei ricordi, forse la riscoperta della leggerezza dell’infanzia, della libertà ingenua e genuina che si dimentica crescendo.

 

Per informazioni: abbonamentiteatrofrancigena@gmail.com

Ingresso Intero 12 euro

Ingresso Ridotto 10 euro