Tuscia Tricolore, presentata la lista alle Provinciali di FdI

loading...

NewTuscia – VITERBO – Presentata la lista Tuscia Tricolore per le elezioni provinciali allo Chalet Garbini. Sarà composta da Gianluca Grancini (Viterbo); Roberto Camilli (Soriano nel Cimino); Sandro Leonardi (Montefiascone); Alessandro Pontuale (Caprarola); Pietro Maria Ferri (Civitella d’Agliano); Claudia Mercuri (Sutri); Alberico Boccolini (Monterosi) e Cecilia Paolucci (Castel Sant’Elia).

Fratelli d’Italia ha deciso di schierare una lista a se, separata dal resto del centrodestra che ha invece ha fatto fronte unito. Durante la conferenza di presentazione è stato subito messo in chiaro: “mai con Nocchi e mai con nessun altro del centrosinistra”, dato che la presentazione di una lista a parte avrebbe anche potuto far pensare ad un eventuale appoggio al presidente della Provincia, in minoranza.

Ad andare alle urna saranno gli amministratori del territorio per eleggere il consiglio, ma non il presidente, che potrà rimanere in carica nonostante collaboratori di colore politico opposto,. Ovviamente l’opposizione del consiglio non renderebbe facile la sua posizione e ciò che comunque avvicina maggiormente FdI al resto del centrodestra è la ferma volontà nel richiedere le dimissioni di Pietro Nocchi. “Vuole approvare il bilancio 2020-2023 a cinque giorni dal voto.Una cosa assurda, ribadisce Gracini, dato che abbiamo anche ricevuto la documentazione soltanto il 29 novembre.

FdI mira a eleggere tre consiglieri provinciali; ha valutato la sua posizione sul territorio ed ha infine scelto di concorrere da sola, ma appena terminati gli scrutini saremo tutti unici con il resto del centrodestra.