Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo la 16° Giornata d’andata e presentazione delle partite

Maurizio Fiorani

 

NewTuscia  – VITERBO – La Viterbese perde 2-1 sul campo della Ternana dopo una partita ricca di colpi di scena.
I gialloblù nella prima frazione di gioco hanno subito la pressione dei rossoverdi della Ternana, che hanno fallito diverse occasioni da rete sventate dal portiere Roberto Pini tornato a difendere i pali della porta della Viterbese dopo una lunga assenza.
Nel finale  del primo tempo, dopo essere passati in svantaggio grazie ad una bella rete segnata  dall’attaccante della Ternana Ferrante, il quale  con una  grande conclusione dalla distanza di controbalzo ha messo il pallone all’incrocio dei pali, dove il pur bravo portiere della Viterbese Pini non ha potuto arrivarci.

Il presidente della Viterbese-Castrense Marco Arturo Romano seccato dagli errori arbitrali che hanno condizionato il cammino dei gialloblù in campionato ed Coppa Italia ha presentato un dossier alla Lega di Serie C

Nella ripresa i gialloblù, si sono subito gettati all’attacco favoriti anche dal fatto che la Ternana ha arretrato   il baricentro e proprio su una azione in contropiede la Viterbese è pervenuta al pareggio con Volpe.
Quando tutto sembrava presagire ad un prezioso pareggio esterno una grave indecisione difensiva, della retroguardia
della Viterbese  con i suoi difensori, che colpevolmente non intervenivano  facendo rimbalzare il pallone in area di rigore, ne approfittava il centrocampista rossoverde Defendi, che saltava facendo fallo sul trequartista della Viterbese Errico, non rilevato dal direttore di gara, il pallone giungeva sui piedi di Vantaggiato, subentrato nella ripresa, che con un tiro preciso, ma deviato da un difensore della Viterbese ha battuto l’incolpevole portiere Pini, tra lo sconforto dei giocatori e dirigenti e dei numerosi tifosi al seguito della formazione di Mr.Calabro.
Una sconfitta che brucia per il modo in cui è maturata, domenica al Rocchi arriva l’Avellino di Mr. Capuano che è reduce del successo interno per 3-1 sul Rieti e dalla sconfitta interna per 1-0 in Coppa Italia patita ad opera della Ternana.
Serve un successo per interrompere la serie negativa di tre sconfitte consecutive, anche se la partita si prospetta molto difficile, anche perchè la Viterbese dovrà fare a meno di Tounkara squalificato per somma d’ammonizioni.
Una defezione importante, in quanto priva la formazione di Mr.Calabro di una punta molto prolifica, senza contare l’assenza di Culina un trequartista, e di un centrocampista esperto come Palermo.

Per Mr.Antonio Calabro dispiaciuto per la sconfitta arrivata nel finale di gara con la Ternana, nella gara di domani pomeriggio con L’Avellino dovrà fare a meno di Tounkara una assenza pesante in attacco per i gialloblù 

La Ternana galvanizzata dal doppio successo in campionato per 2-1 con la Viterbese nel finale di gara ed in Coppa Italia con l’Avellino 1-0 hanno rilanciato le quotazioni dei rossoverdi, che hanno ripreso l’inseguimento della capolista Reggina,  che sembra essere imprendibile avendo battuto per 4-1 in casa il Rende, mantenendo un distacco di ben 7 lunghezze dai rossoverdi, della Ternana.
I calabresi sono tuttora imbattuti e primi in classifica con ben 40 punti.
La Ternana sarà impegnata in trasferta sul campo del Catanzaro, una trasferta difficile, si tratta di  uno scontro diretto contro una diretta rivale per la lotta al vertice.
Il Potenza espugna con un pirotecnico 4-3 il campo del Francavilla; con questo successo i rossoblù lucani si portano al secondo posto in classifica in coabitazione con la Ternana.
Domani il Potenza giocherà in casa con Il Picerno, compagine reduce dal pari interno per 1-1 con la Sicula Leonzio.
Si tratta di un derby lucano, che rappresenta un test  importante per entrambe le compagini per il prosieguo del torneo.
Il Bisceglie pareggia in casa 2-2 con la Paganese, un risultato che penalizza i pugliesi che sono ora al penultimo posto in classifica a quota 11 punti.  A farne le spese è stato Mr.Sandro Pochesci che è stato esonerato dalla società pugliese.
Per la Paganese invece si tratta di  un prezioso punto esterno, che permette di muovere la classifica.

I tifosi della Viterbese accorsi in massa a Terni hanno sostenuto per tutta la partita i gialloblù a loro va sempre dato atto di essere sempre presenti

Domani  la Paganese è impegnata in trasferta, sul campo della Casertana, che proviene dal pareggio esterno per 1-1 sul campo della Casertana, mentre il Bisceglie si recherà in trasferta sul campo della Cavese formazione in netta ripresa, che battuto in casa per 1-0 il Monopoli, che a sua volta dovrà incontrare tra le mura amiche con  il Francavilla in un derby pugliese che si preannuncia molto combattuto.

Il Bari è stato fermato in casa 1-1 dal Teramo un risultato che pregiudica la rincorsa dei pugliesi ai quartieri alti della classifica. Mentre per  il Teramo un prezioso punto esterno ottenuto in un campo difficile.
Il Bari nel prossimo turno sarà impegnato sul campo del Rende, mentre il Teramo giocherà in casa ospitando la capolista Reggina.
Infine il Rieti dopo la battuta d’arresto di Avellino giocherà in casa con il Catania una partita importante per entrambe le formazioni che hanno bisogno di fare punti in classifica dopo un periodo molto difficile.
Mancano solo tre gare alla fine del girone d’andata ed è già tempo per i primi bilanci, per tutte le compagini di questo girone, in quanto la riapertura del calcio mercato di gennaio si avvicina, e le società si apprestano alla propria campagna di rafforzamento per affrontare il girone di ritorno e la coda dei Play-Off e Play-Out.

RISULTATI DEGLI ANTICIPI DELLA 16°GIORNATA

TERNANA-VITERBESE 2-1
REGGINA-RENDE 4-1
PICERNO-SICULA LEONZIO 1-1
BISCEGLIE-PAGANESE 2-2
CATANIA-CASERTANA 1-1
CAVESE-MONOPOLI 1-0
FRANCAVILLA-POTENZA 3-4
AVELLINO-RIETI 3-1
BARI-TERAMO 1-1
VIBONESE-CATANZARO Non disputata per maltempo si giocherà il recupero il giorno 11-12-2019

CLASSIFICA

REGGINA 40
TERNANA 33
POTENZA 33
MONOPOLI 31
BARI 30
CATANZARO 24
TERAMO 23
CASERTANA 22
CATANIA 21
VITERBESE 21
VIBONESE 20
CAVESE 20
FRANCAVILLA 19
PICERNO 17
PAGANESE 17
AVELLINO 17
RIETI 11 -1 PUNTO DI PENALIZZAZIONE
BISCEGLIE 11
SICULA LEONZIO 11
RENDE 10

PROSSIMO TURNO

CATANZARO-TERNANA
CAVESE-BISCEGLIE
RENDE-BARI
RIETI-CATANIA
TERAMO-REGGINA
CASERTANA-PAGANESE
MONOPOLI-FRANCAVILLA
SICULA LEONZIO-VIBONESE
VITERBESE-AVELLINO
POTENZA-PICERNO