Piergiuseppe Polo: “Gestione della malattia di parkinson in età lavorativa. Un particolare grazie al dipartimento di neuroscienze della ASL di Viterbo”

loading...

NewTuscia – VITERBO – La gestione della malattia di parkinson in età lavorativa. Un particolare grazie al dipartimento di neuroscienze della ASL di Viterbo ed alla associazione parkinson di Viterbo per la importante opportunità di conoscenza e studio di questa grave patologia. In occasione della giornata parkinson che sarà sabato prossimo, voglio ricordare che le vittime di parkinson sono sempre più giovani, spesso in età lavorativa, inseriti in un preciso contesto sociale.

Ecco quindi il ruolo fondamentale delle ASL di vigilanza della attività dei medici competenti, dei responsabili della salute e sicurezza delle aziende e dei datori di lavoro, affinché si dia applicazione alla corretta valutazione del rischio sancito dal d. Lgs 81 del 2008. Purtroppo ancora oggi non è stato possibile applicare integralmente questi risultati non solo alle aziende private, ma anche a grandi aziende pubbliche, come il Cotral. Auspichiamo quindi, a breve una sinergia fra organi istituzionali e responsabili delle aziende e dei lavoratori. Penso che questo sia lo spirito del dlgs 81 del 2008, penso che la iniziativa di sabato 30 novembre al teatro caffeina vada, lodevolmente in questo senso. Io ci sarò.

Piergiuseppe Polo