Confesercenti Viterbo, nasce lo sportello digitale

NewTuscia – VITERBO – Alla Confesercenti di Viterbo nasce lo sportello digitale, un punto di incontro tra commercio e digital trasformation. Lo scopo dello sportello è quello di digitalizzare e innovare il modello di business delle imprese del Viterbese. Responsabile del nuovo servizio della Confesercenti di Viterbo è Massimo Cardoni, esperto in digital, mobile merketing e nuove tecnologie.

Il progetto è stato presentato nel corso di un incontro con la stampa e un nutrito gruppo di operatori commerciali, dal presidente della Confesercenti di Viterbo, Vincenzo Peparello, e dallo stesso Cardoni. Lo sportello digitale,  come è stato illustrato nel corso dell’incontro,sarà in grado di fornire, grazie ad una squadra di professionisti, una consulenza particolareggiata ed attenta su tutte le possibili esigenze digitali di un’impresa, partita Iva o piccola attività.  I nostri referenti – è stato precisato – seguono il progetto a livello territoriale. L’intento – come affermato da Cardoni- è quello di offrire alle imprese un miglioramento dell’efficienza, un aumento dei profitti, l’allineamento rispetto alla concorrenza.

Lo sportello fornirà formazione e consulenza gratuita e informazione sui sistemi digitali, mettendo in campo tutte le nuove tecnologie per orientare le imprese verso un’idea chiara del loro business 4.0 creando poi il report finale e personalizzato che traccerà le linee guida del percorso di innovazione individuato. Lo sportello collabora e si interfaccia con gli altri sportelli istituzionali sia della Camera di Commercio che quelli dei progetti della Regione Lazio come Lazio Innova e Fablab.

Per richiedere il servizio sportello digitale basta contattare il numero 335 6980536 per fissare un appuntamento presso la Confesercenti di Viterbo (viale Bruno Buozzi 113/115) o in azienda. Nel corso dello stesso incontro è stato presentato un secondo progetto relativo  al programma “La Tuscia degli eventi”; una trasmissione televisiva della durata di 30 minuti a puntata su Lazio Tv/Gold Tv e New Tuscia. A parlarne è stato Gaetano Alaimo, direttore di testata. L’intento, anche in questo caso, è quello di promuovere la provincia di Viterbo facendo conoscere le singole realtà locali, in particolare quelle meno conosciute o più curiose.

Confesercenti Viterbo