Una Viterbese poco incisiva perde in casa 1-0 contro una grintosa Cavese (La cronaca)

loading...

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – Una Viterbese poco incisiva ed inconcludente perde malamente in casa 1-0 con la Cavese.
I gialloblù sono apparsi poco concreti in fase offensiva contro una Cavese apparsa più concreta e pratica
su un campo molto pesante a causa della pioggia: ha interpretato meglio la partita giocando in maniera maschia
ericorrendo spesso alle maniere forti con falli ed entrate al limite del regolamento.
Una Viterbese che deve lavorare molto e migliorare: è sembrata poco incisiva in attacco e lenta in difesa.

Passiamo alle formazione delle due squadre:

VITERBESE: Vitali, De Giorgi, Atanasov, Baschirotto, Tounkara, Besea, Volpe, De Falco, Bianchi, Bensaja, Simonelli
A disposizione di Mr.Antonio Calabro: Maraolo, Antezza, Markic, Milillo, Zanoli, Pacilli, Urso, Ricci, Molinaro, Sibilia Culina

CAVESE: Bisogno, Castagna, Favasulli, Miguel Sainz Maza, Germinale, Rocchi, Matera, Spaltro, Matino, Nunziante, Russotto
A disposizione di Mr.Kucich, Nunziata, Polito, D’Ignazio,Di Roberto, De Rosa, Marzupio, Addessi, Galfano, Galfano, Guadagno, Bulevardi

Arbitro: Fabio Natilia di Molfetta
Assistenti: Santino Spina di Palermo e Vincenzo Pedone di Reggio Emilia

Note: Serata umida, terreno allentato per l’abbondante pioggia caduta in giornata ma praticabile.
Spettatori presenti circa 1400 con folta presenza ospite in curva sud circa 200 tifosi


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Inizio veloce delle due squadre che si danno subito battaglia.
Al 5° cross di Bensaja per la Viterbese, il pallone si perde alto sopra la traversa.
Al 10° incursione in area della Viterbese, Atanasov anticipa gli attaccanti della Cavese in fallo laterale sventando una pericolosa azione offensiva dei campani.
Al 14° bel passaggio filtrante di Bensaja a servire Tounkara in area che viene anticipato di un soffio.
Al 16° brutto fallo di Matera su Baschirotto, difensore della Viterbese, l’arbitro fischia solo una punizione per
la Viterbese ma il fallo meritava il giallo.
Al 17° corner per gli ospiti senza esito, la difesa gialloblù allontana il pallone dalla propria area.
Al 20° punizione per la Cavese dal lato corto sinistro dell’area di rigore della Viterbese, pallone messo in mezzo,
batti e ribatti nell’area piccola e poi i difensori della Viterbese fanno muro ed allontanano.
Al 22° Tounkara della Viterbese viene anticipato in uscita dal portiere della Cavese.
Al 24° ancora un brutto fallo, questa volta su Simonelli, l’arbitro ammonisce Nunziante della Cavese.
Il gioco ristagna a centrocampo.
Al 34° la Cavese si rende insidiosa con una conclusione di Germinale che si perde a lato.
Al 36° calcio d’angolo per la Cavese, pallone messo in area con un traversone per la testa di Matino che manda a lato.
Al 38° primo cambio nella Viterbese: esce Volpe ed al suo posto entra Culina.
Al 40° viene ammonito Matera della Cavese per un brutto fallo su Bianchi.
Al 41° bella azione corale della Viterbese con cross di Simonelli per Tounkara che viene anticipato in uscita dal portiere ospite Bisogno.
Al 42° Tounkara, lanciato a rete da un lungo lancio dalle retrovie, viene fermato da una dubbia segnalazione di offside del guardalinee sotto la tribuna centrale che manda su tutte le furie il pubblico della Viterbese.
La prima frazione di gioco termina sul risultato di 0-0 dopo una gara maschia e molto cambattuta su un campo pesante.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Al 4° punizione dai 30 metri alta sopra la traversa.
Al 6°corner per la Cavese senza esito.
Al 10° la Viterbese è pericolosa in attacco con Tounkara che, lanciato a rete da un assist di De Falco, si invola in area ospite, entra e conclude in diagonale rasoterra con un tiro che si perde a lato del palo sinistro.
Al 14° corner per la formazione campana senza esito, la difesa gialloblù libera.
Al 20° infortunio al guardalinee sotto l’ex tribuna Pratogiardino: entrano i sanitari della Viterbese e l’assistente esce in barella.
Al 22° doppio cambio nella Viterbese: escono Bianchi e Bensaja per Markic e Molinaro.
La partita è sospesa momentaneamente per l’infortunio del guardalinee: al suo posto, in modo un po’ surreale, arrivano due dirigenti delle squadre in campo.
Al 24° cross di Molinaro in area di rigore a servire Tounkara che, però, colpisce male il pallone che si impenna ed è poi facile preda del portiere ospite Bisogno.
Al 27° cambio nella Cavese: esce Castagna per Bulevardi.
Al 28° la Viterbese va vicina al vantaggio con Molinaro che colpisce di testa ma la sua conclusione viene respinta di testa sulla linea di porta da un difensore della Cavese.
Al 34° la Cavese passa in vantaggio con Russutto che approfitta di un palla vacante in area e, con un diagonale, mette in rete alle spalle del portiere Vitali.
Al 35° cambio nella Cavese: esce Spaltro ed entra Addessi.
Al 36° viene ammonito Baschirotto della Viterbese.
Al 37° altra sostituione nella Viterbese, escono Besea e De Giorgi ed al loro posto entrano Antezza e Pacilli.
La partita subisce continue sospensioni, ora per un motivo ora per un altro e si ipotizzano molti minuti di recupero.
L’arbitro ne concede 9.
A 43° cross in area ospite: il portiere Bisogno si lascia scappare il pallone, per poco non ne approfittano i giocatori della Viterbese con Tounkara che tira in porta ma viene respinto da un difensore ospite.
Nel finale di gara recriminazioni per un fallo di mano in area della Cavese.
La partita finisce con la vittoria della Cavese che espugna il Rocchi.



RISULTATI DELLA 15°GIORNATA

MONOPOLI-BISCEGLIE 2-1
CASERTANA-AVELLINO 2-0
PAGANESE-BARI 0-1
RENDE-PICERNO 1-0
RIETI-REGGINA 0-3 tavolino
TERAMO-TERNANA 1-1
SICULA LEONZIO-FRANCAVILLA 1-1
POTENZA-VIBONESE 1-0
VITERBESE-CAVESE 0-1
CATANZARO-CATANIA Ore 20,45

CLASSIFICA

REGGINA 37
MONOPOLI 31
TERNANA 30
POTENZA 30
BARI 29
TERAMO 22
VITERBESE 21
CATANZARO 21 UNA GARA IN MENO
CASERTANA 21
VIBONESE 20
CATANIA 20
FRANCAVILLA 19
CAVESE 17
PICERNO 16
PAGANESE 16
AVELLINO 14
RIETI 12
BISCEGLIE 10
SICULA LEONZIO 10
RENDE 10

PROSSIMO TURNO

REGGIN-RENDE
TERNANA-VITERBESE
PICERNO-SICULA LEONZIO
BISCELGIE-PAGANESE
CATANIA-CASERTANA
CAVESE-MONOPOLI
FRANCAVILLA-POTENZA
AVELLINO-RIETI
BARI-TERAMO
CATANZARO-CATANIA