Battistoni (Fi): “Continua la saga incidenti per i cinghiali. Regione Lazio aspetta il morto?

NewTuscia - VITERBO -Ieri a Viterbo, un automobilista ha impattato un grosso cinghiale sulla strada distruggendo la macchina e finendo fuori strada. Fortunatamente nessuna conseguenza per l'uomo. L'animale invece è morto sul colpo.
Ormai la situazione è estremamente pericolosa, nella provincia di Viterbo non è più sicuro uscire per strada, né con l'auto, tantomeno a piedi dove in un mese ci sono stati tre segnalazioni di contatti tra ungulati e persone.
La Regione Lazio da Maggio non ha dato attuazione al protocollo d'intesa siglato con le associazioni agricole e ambientaliste per la cattura degli animali selvatici. 
Questo ritardo da un lato aumenta la spesa pubblica per via dei risarcimenti che sono sempre più frequenti, dall'altro mette a rischio sempre più persone.
Ho la sensazione che finché non ci scapperà il morto nessuno alzerà un dito.

Così in una nota il senatore Francesco Battistoni, responsabile nazionale Agricoltura di Forza Italia