Scuola, Consiglio provinciale approva linee guida offerta formativa 2018-2021

loading...

NewTuscia – TERNI – Il Consiglio provinciale ha approvato le linee guida per la programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa per il triennio 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021. Il documento propone la riconferma degli indirizzi formativi già attivi e l’istituzione nell’indirizzo musicale all’istituto omnicomprensivo La Porta dell’orvietano. Nella proposta anche i corsi serali all’Itt-San Gallo e all’Ipsia Pertini di Terni e al classico-artistico-professionale di Orvieto.

Il documento votato dall’assemblea di Palazzo Bazzani contiene alcune richieste per garantire al meglio l’attività didattica. In particolare il piano approvato dal Consiglio propone una deroga alla situazione dell’istituto omnicomprensivo di Amelia dove si è registrato un numero di iscritti leggermente al di sotto di quello previsto dalle normative sul dimensionamento.

“La decisione – spiega il presidente della Provincia Giampiero Lattanzi è finalizzata a garantire efficienza e qualità delle prestazioni scolastiche senza creare problemi a studenti e famiglie, proponendo inoltre anche l’istituzione del corso in biotecnologie. Sarà l’ufficio stesso a decidere sull’accoglimento o meno della proposta riguardante l’anno in corso”.

Il documento contenente le linee guide è stato approvato anche dalle conferenze d’ambito di Terni, Narni-Amelia e Orvieto, convocate e svoltesi in sala del Consiglio provinciale nelle settimane scorse e coordinate dal presidente Lattanzi e dai funzionari responsabili del servizio istruzione dell’ente.