Terra Tricolore sarà presente a Mercato Mediterraneo con il Comune di Anguillara Sabazia

loading...

NewTuscia – ANGUILLARA SABAZIA – L’edizione 2019 di “MERCATO MEDITERRANEO”, un evento professionale con migliaia di visitatori da tutto il mondo, con tante e concrete opportunità di Business, rivolto agli operatori dell’intera filiera agroalimentare del Mediterraneo, sarà caratterizzato dalla presenza del comune di Anguillara Sabazia, in uno stand dove potranno essere ammirate le bellezze del borgo e la vocazione turistica rurale.

Ideatore e organizzatore dello spazio  dedicato alle “SPIGHE VERDI” all’interno della manifestazione è il dott. Silvio Rossi, presidente dell’associazione “TERRA TRICOLORE” che  promuoverà le realtà imprenditoriali rappresentative dal 9  al 12  novembre, presso la Fiera di Roma.

Il comune di Anguillara Sabazia, ha ricevuto il riconoscimento nazionale “Spighe Verdi”  conferito dalla FEE Italia (Foundation for Environmental Education) alle località italiane che promuovono uno sviluppo rurale sostenibile. Il programma Spighe Verdi ha come obiettivo i comuni rurali che intendono valorizzare uno sviluppo sostenibile del territorio, la cura dell’ambiente e la difesa del paesaggio.

“Con le imprese coinvolte che quotidianamente lavorano nei comuni selezionati per ricevere le “SPIGHE VERDI” abbiamo dato avvio ad un percorso virtuoso per le nostre PMI – commenta Silvio Rossi –  Una manifestazione tra le più consolidate in Italia, può offrire una nuova visione e garantire alle PMI  una crescita ed  aprirsi alle opportunità di e di promozione per i comuni che hanno aderito all’iniziativa e che portano avanti il concetto di sostenibilità”.

Lunedì 11 alle ore 14, ci sarà un convegno “Comuni spighe verdi, le città che amano l’ambiente”, moderato dal presidente di Terra Tricolore, Silvio Rossi, con la presenza dei comuni del Lazio che hanno ottenuto la certificazione Spiga Verde. Per Anguillara Sabazia sarà presente l’assessore alla cultura Viviana Normando.

“Volevo infine ringraziare la partecipazione all’iniziativa della Banca di Credito Cooperativo di Formello e Trevignano Romano – conclude Silvio Rossi – sempre vicina alle attività produttive del territorio”.