San Lorenzo Nuovo celebra il giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate

loading...

NewTuscia  SAN LORENZO NUOVO – Domenica 10 novembre San Lorenzo Nuovo e la sua cittadinanza celebrano il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate.

Le celebrazioni avranno inizio fin dalle ore 09.50 quando le Autorità locali e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma si raduneranno in Piazza Europa per la cerimonia dell’alzabandiera; successivamente si recheranno in corteo a rendere omaggio a tutti i caduti, simbolicamente ricordati dai monumenti presenti sul territorio: quello dedicato al Carabiniere Giuseppe Savastano, Medaglia d’oro al valor militare, quello all’Arma dei Carabinieri, quello alla Guardia di Finanza e quello ai soldati francesi caduti nella 2^ Guerra Mondiale.

Ritornato in Piazza il corteo osserverà una breve pausa per permettere ai bambini delle scuole di unirsi al gruppo; dopodiché si dirigerà presso il cimitero degli Eroi. Qui in onore ai caduti verrà deposta una corona e dopo la benedizione del Parroco e la lettura della Preghiera per la Patria si terranno i discorsi delle Autorità presenti. La Santa Messa presso la Chiesa del Convento sancirà la conclusione della cerimonia.

Il Sindaco Massimo Bambini  “per il 6° anno di fila ho l’onore di presenziare a questa cerimonia; è un momento importante carico di solennità che ci permette di rendere il giusto tributo a quanti sono caduti nell’assolvimento del dovere e nella Difesa della Patria ma è anche un momento importante per risvegliare in noi stessi una rinnovata responsabilità civica, un atto d’amore nei confronti dello Stato ma anche della nostra piccola comunità. E’ infine un momento importante per far conoscere ai giovani valori indissolubili quali eroismo e sacrificio che stanno alla base delle grandi democrazie come la nostra”.

Comune di San Lorenzo Nuovo