Tarquinia calcio, il consigliere Riglietti sul campo Bonelli

NewTuscia – TARQUINIA – Nella giornata di domenica ho incontrato rappresentanti della società Tarquinia calcio  i quali mi hanno comunicato il diniego da parte del sindaco a disputare le partite di campionato al campo Bonelli nonostante un’autorizzazione di luglio che gli autorizza va per tutto il campionato. Nel Consiglio Comunale di lunedì io e altri consiglieri abbiamo chiesto al sindaco di rivedere la sua posizione sull’aver negato alla società Tarquinia calcio di poter effettuare le sole partite casalinghe al campo Bonelli.
Alla risposta del sindaco che giustifica va questo diniego con il fatto che il Tarquinia calcio aveva un proprio campo con un idoneità del 2018 io ho contestato il fatto che lui li abbia autorizzati a giocare a luglio 2019 e ho chiesto Più elasticità visto che il campo del Tarquinia calcio nonostante l’idoneità avesse delle difficoltà sia per il terreno di gioco con degli avvallamenti sia nelle docce e sia Sugli spalti il tutto già constatato dal vicesindaco.
Importante anche la presenza in sala dei calciatori della società, con cui il sindaco Dopo le nostre insistenze si è dichiarato disponibile a parlare per trovare una soluzione. Nel primo pomeriggio subito dopo il 1consiglio il sindaco e la società si sono incontrate, ed il primo cittadino ha dato il nulla osta a giocare le partite casalinghe al campo Bonelli. Tutto è bene ciò che finisce bene.
Alberto Riglietti
Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia