Una Viterbese scialba perde in casa 1-0 con il Teramo ed esce malamente dalla Coppa Italia (La cronaca)

loading...

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese perde in casa 1-0 con il Teramo che viola lo stadio Rocchi e fa uscire la formazione gialloblù dalla Coppa Italia di cui deteneva il titolo. Peccato, la formazione con una prestazione scialba e poco determinata esce dalla competezione tricolore. Domenica i ragazzi di Mr Lopez affronteranno il Monopoli in trasferta: una gara difficile che si prospetta a dir poco insidiosa visto la forza dei pugliesi, servirà la migliore Viterbese per uscire indenne dalla Puglia e rifarsi dopo un’uscita anzitempo dalla coppa Italia.

Passiamo alle formazioni:

VITERBESE: Maroalo, Atanasov, Antezza, Besea, Milillo, Volpe, Urso, Ricci, Bianchi,Sibilia, Culina
A disposizione di mr. Giovanni Lopez: Pini, Vitali, Baschirotto, Tounkara, Errico, Svidercoschi, Zanoli, Pacilli,
Molinaro, Bensaja, Simonelli.

TERAMO: Lewandoski, Florio, Gega, Costa Ferrereira, Martignago, Lasik, Iotti, Santoro, Cianci, Birligea, Cancellotti,
A disposizione di Mr. Bruno Tedino: Valentini, Tentardini, Minelli, Marini, Sabatini, Sciarretta, Ragozzo.

A disposizione: Michele Delrio di Reggio Emilia
Assistenti: Marco Toce di Firenze Costin, Del Santo Spataru di Siena.

Note: Giornata umida e piovosa, terreno in buone condizioni, spettatori presenti 800 circa.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 5° la Viterbese si rende pericolosa. Volpe sugli sviluppi di una punizione sulla trequarti ospite mette il pallone in mezzo all’area. Il colpo di testa di Milillo serve un bell’assist a Volpe che si trovava nei pressi dell’area di porta, ma non riesce ad agganciare il pallone che sfila sul fondo.
Al 7° bella azione di Sibilia che si invola ed entra in area, ma viene anticipato di un soffio dal portiere del Teramo Lewandowski che manda il pallone in calcio d’angolo. Il seguente corner per i gialloblù è senza esito.
Al 9° tiro dalla distanza di Sibilia deviato in corner da un difensore del Teramo.
Al 12° incursione del Teramo. Pallone pericoloso messo in area. Incertezza nella difesa che per poco non favorisce gli attaccanti abruzzesi, ci pensa Atanasov a mettere in fallo laterale. Il Teramo inizia a pressare i gialloblù e si rende insidioso in attacco con un tiro di Lasik che viene parato dal portiere Maraolo della Viterbese.
Al 14° il Teramo passa in vantaggio. Un tiro di Cianci del Teramo dal limite viene deviato in corner da Maraolo, sugli sviluppi di un corner, Cancellotti da posizione decentrata stoppa il pallone con il braccio e con un tiro preciso mette in rete. Tra le proteste della Viterbese ne fa le spese Antezza che viene ammonito. Il Teramo si rende pericoloso con un tiro dalla distanza di Cianci che viene parato da Maraolo.
Al 38° viene ammonito Bianchi della Viterbese per gioco falloso.
Al 40° la Viterbese si divora il pareggio con Antezza che si trova una palla vagante in area e conclude forte in porta ma il suo tiro si perde di poco fuori dai pali.
Al 44° bella azione di Volpe che si allarga troppo sul lato sinistro dell’area di rigore e tira in porta, ma il suo tiro viene parato dal portiere del Teramo.
La prima frazione di gioco termina con il Teramo in vantaggio per 1-0.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Cambio nella Viterbese: esce Atanasov ed al suo posto entra Zanoli.
Al 4° viene ammonito Costa Ferriera per simulazione in quanto il giocatore del Teramo si lascia cadere in area.
Al 6° Maraolo della Viterbese esce male e prende il pallone con le mani fuori dall’area, l’arbitro ammonisce e concede la punizione al Teramo. La punizione per gli ospiti è senza esito.
Al 10° doppia sostituzione nella Viterbese: escono Volpe ed Urso ed al loro posto entrano Simonelli e Tounkara.
Al 11° la Viterbese va vicina al pareggio con Tounkara che si invola nell’area di rigore del Teramo e conclude in porta ma Lewandowski respinge il tiro.
Al 13° doppio cambio nel Teramo: escono Birligea e Gega ed al loro posto fanno ingresso in campo Minelli e Tentardini.
Al 14° il Teramo pericoloso in attacco con un contropiede con Martignago.
Al 15° Viterbese vicina al pareggio con Tounkara che in diagonale manda di poco a lato.
Al 20° bella azione di Tounkara che se ne va via sul lato destro. Riceve Culina che manda di poco alto sopra la traversa.
Al 22° viene ammonito Tounkara per proteste.
Al 30° cambio nella Viterbese: esce Bianchi per Errico.
Al 34° cambio nella Viterbese: esce Besea ed al suo posto entra Bensaja.
Al 36° calcio d’angolo per il Teramo senza esito.
La Viterbese in bambola non riesce a fare due passaggi in fila.
Al 39° corner per la Viterbese ma la difesa ospite allontana la minaccia.
Al 41° la Viterbese si divora una rete a pochi passi dalla porta del Teramo. Il pallone danza nei pressi della porta avversaria, poi la difesa ospite libera con affanno.
La Viterbese prova un forcing nel finale, ma le idee sono poco chiare.
L’arbitro concede quattro minuti di recupero.
Al 48° l’arbitro dà una punizione alla Viterbese dal vertice destro dell’area di rigore ospite. Batte Errico ma il suo tiro viene deviato in corner da un difensore del Teramo.
Finisce 1-0 per il Teramo che batte una Viterbese poco incisiva.