Bilancio positivo per la mostra del tartufo a Gubbio

NewTuscia – GUBBIO – Riceviamo e pubblichiamo. Facendo un primo bilancio a caldo dell’iniziativa legata al tartufo,  ai prodotti tipici  e ai tanti appuntamenti ad essa collegati possiamo dire che i risultati sono stati positivi e lusinghieri.

Il “patto” tra parte pubblica e privata e cioè tra il Comune di Gubbio e le associazioni Host, Iridium, La Medusa e, fondamentalmente, con il tessuto socio-economico e anche turistico-promozionale della nostra città ha funzionato.

Dopo tanti anni di titolarità da parte della Comunità montana, quest’ultima edizione ha visto il Comune di Gubbio come organizzatore: sicuramente bisogna ancora crescere molto, garantendo e promuovendo il coinvolgimento di tutti i soggetti a vario titolo interessati e coinvolti e questo sarà uno dei temi centrali della Consulta del Turismo che a breve andremo a ricostituire.

Credo di poter dire che i dati, ancora non completamente disponibili, ci fanno sottolineare un grande afflusso di pubblico, nelle presenze e negli arrivi,  in tutte le giornate, dal 31 ottobre al 2 novembre e anche domenica 3, nonostante le cattive condizioni atmosferiche, c’è stata una forte partecipazione.

Sono convinto che questa edizione, per i livelli qualitativi perseguiti, abbia ottenuto un risultato brillante; guardiamo avanti con ottimismo, come d’altra parte facciamo sempre, e con l’impegno di migliorare negli anni futuri.

 

IL SINDACO

Filippo Mario Stirati