L’IC “L. Fantappiè” si qualifica al “Trofeo Città di Viterbo”

La fase eliminatoria cittadina svolta presso la Piscina MGM Pool e il CUS Viterbo

NewTuscia – VITERBO – La squadra dell’IC “L. Fantappiè” di Viterbo, guidata dai Proff. Daniela Cerasi, Alessandra Bartoletti, Antonella Casciani e Luciana Bocci si aggiudica il proprio girone di qualificazione e si qualifica per disputare la finale del “Trofeo Città di Viterbo”  in programma  il 3 giugno 2020 a cui sono ammesse le quattro squadre vincitrici dei rispettivi  gironi provinciali.

L’evento rientra nella programmazione del Progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute” per la realizzazione del quale si sono unite in un accordo di rete tutte le Scuole di I grado della Provincia di Viterbo e del quale è “capofila” l’IC “L. Fantappiè” di Viterbo. Tale Progetto è patrocinato dai seguenti Enti: CONI Lazio, CIP Lazio, Amm.ne Provinciale di Viterbo, Comune di Viterbo, ASL di Viterbo, Ordine dei Medici di Viterbo, Panathlon Club di Viterbo, UIL Scuola di Viterbo ed è sostenuto dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

Oltre alla squadra vincitrice, hanno preso parte all’incontro la squadra dell’IC  “P. Egidi” di Viterbo guidata dai Proff. Annamaria Esposito, Sergio Burratti, Germana Peverini e Maria Maddalena De Caprio; la squadra dell’IC “Carmine”, guidata dai Proff. Valerio Faccenda, Milena Biaggi e Angela Bellino e la squadra dell’IC “Pio Fedi” guidata dai   Proff. Paola Durante, Luca Scipioni, Orlando Serafini e Massimo Agneni. Ciascun Istituto ha schierato una rappresentativa di 40 elementi, che si sono confrontati nelle seguenti discipline: “acquacanestro” (un gioco propedeutico alla pallanuoto), pallavolo, pallamano e calcio a 5. Le gare si sono svolte presso il CUS Viterbo e la piscina MGM Pool. Per ciascuna disciplina si è svolto un torneo “all’italiana” e al termine degli incontri è stata stilata la classifica finale sulla base dei punteggi riportati da tutte le squadre in campo. Questa la classifica per ciascuna discip

 “Acquacanestro”: 1° Fantappiè – punti 4; 2° Pio Fedi – punti 3; 3° Carmine – punti 2; 4° Egidi – punti 1;

Beach volley:  1° Fantappiè– punti 4; 2° Egidi – punti 3; 3° Pio Fedi – punti 2; 4° Carmine –  punti 1;

Calcio a 5:  1° Egidi – punti 4; 2° Pio Fedi – punti 3; 3° Fantappiè – punti 2;  Carmine 4°– punti 1;

Pallamano: 1° Pio Fedi– punti 4; 2° Egidi – punti 3; 3° Fantappiè – punti 2; 4 ° Carmine – punti  1;

La classifica finale ha visto quindi a pari merito con 12 punti la Fantappiè e la Pio Fedi: solo al conteggio della miglior classifica nelle quattro discipline ha prevalso la Fantappiè, con 2 primi posti a 1.  Segue la Egidi con 11 punti e il Carmine con 5 punti.

Al momento delle premiazioni svoltesi presso il CUS sono intervenuti per il CONI Lazio Antonio Luisi e per la FIPAV Matteo Antonucci e Alessio Proietti Palombi, quest’ultimo ha curato in particolare lo svolgimento degli incontri di beach volley. Tutti hanno avuto parole di elogio verso i ragazzi e di incoraggiamento a proseguire nella pratica sportiva e hanno confermato il loro fattivo sostegno alle attività della Rete delle scuole. Per l’Ufficio Scolastico provinciale era presente la Professoressa Letizia Falcioni che ha ringraziato gli insegnanti accompagnatori per l’ottima preparazione delle squadre e per tutto il lavoro organizzativo svolto e ha ricordato  quanti hanno dato il loro fattivo contributo per la buona riuscita della manifestazione: innanzi tutto  le Società di gestione degli impianti sportivi ospitanti; il dottor Giuseppe Bagnato che insieme all’Associazione Misericordia di Viterbo ha garantito l’assistenza medico sanitaria;  l’intero staff arbitrale composto dai Proff. Gianfranco Proietti direttore di gara, Ilaria Boni e Marco Manfredi e dagli studenti arbitri Farhane, Biagi, Fiocchetti, Pasquali, Miconi, Patrizi, Mecorio, Di Virginio, Gasperini, Zanobi, Casulli. Prossimi appuntamenti i Trofei Città di Montefiascone e Città di Montalto in programma il 5 e il 6 novembre.